21 marzo: Radio Kiss Kiss lancia il ‘Klima day’

Una bella e inedita non-stop radiofonica sui cambiamenti climatici. A promuoverla nella significativa giornata di lunedì 21 marzo è Radio Kiss Kiss.

Il 21 marzo, primo giorno di primavera, Radio Kiss Kiss, emittente nazionale, dedica l'intera programmazione della giornata ai cambiamenti climatici.

Dalle ore 7,00 alle ore 21,00 una non stop radiofonica che sotto il titolo KLIMA DAY proporrà un palinsesto monotematico di informazione, spettacolo, previsioni e musica. L'iniziativa ha il patrocinio morale del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Hanno già confermato la loro adesione alla non-stop di informazione e spettacolo sul clima: Emanuela Aureli, Serena Autieri, Pippo Baudo, Olivero Beha, Roberto Benigni, Alessandro Bergonzoni, Gianfranco Bologna, l'onorevole Paolo Bonaiuti, il colonnello Giancarlo Bonelli, Nancy Brilli, Antonio Cabrini, Guido Caroselli, Sergio Castellari, Marco Cattaneo, Vincenzo Condemi, Giobbe Covatta, Simone Cristicchi, Gaetano Curreri, Paola De Paoli, il colonnello Costante De Simone, Roberto Della Seta, Ciro Ferrara, il Mago Forrest, il colonnello Mario Giuliacci, Giulio Golia, Alessio Grosso, Maurizio Gubiotti, Biagio Izzo, Michel Jarraud, Ernesto Landi, Paolo Liguori, Mimmo Liguoro, Armando Massarenti, Grammenos Mastrojeni, Luca Mercalli, Antonio & Michele, Nek, Massimo Olcese, Giuseppe Onufrio, Mario Orfeo, Francesco Paolantoni, il Ministro Alfonso Pecoraro Scanio, Sandro Piccinini, Sergio Pistoi, Rosalia Porcaro, Peppe Quintale, Red Ronnie, Paolo Sottocorona, Daniele Tombolini, Lanfranco Vaccari, Simona Ventura e Le Vibrazioni.

"Informare con rigore e senza allarmismi. Questo è il nostro obiettivo - dice Lucia Niespolo, presidente della Radio - . È arrivato il momento che le informazioni sullo stato di salute della Terra escano dal ristretto ambito scientifico e diventino patrimonio di tutti. Vogliamo dare il nostro contributo alla divulgazione, usando al meglio il linguaggio radiofonico a disposizione. Musica inclusa".

In una giornata radiofonica che avrà come colonna sonora solo canzoni a tema meteo (da 'Cantando sotto la pioggia' a 'Maledetta primavera') tutti i programmi affronteranno il problema del clima: dall'effetto serra alle meteoropatie, dai temi ambientali alle previsioni del tempo. A tenere le fila del palinsesto sarà Alessandro Cecchi Paone, al quale la radio ha affidato la supervisione scientifica del Klima Day e il coordinamento della giornata.

Durante la maratona radiofonica Radio Kiss Kiss assegnerà il Premio Klima Day 2007 alla città italiana che ha dimostrato un impegno costante nel migliorare le condizioni dell'ecosistema urbano. La Radio mette a disposizione dell'amministrazione della città premiata una campagna pubblicitaria omaggio da trasmettere nel 2007 per promuovere iniziative turistiche, culturali e ambientali. Il sindaco della città premiata riceverà il premio durante la diretta.

Anche Mursia, storica casa editrice italiana, aderisce al Klima Day insieme ai principali autori della collana Meteo Mursia che raccoglie testi specializzati sul clima e la meteorologia: manuali, saggi scientifici per saperne di più sui cambianti climatici, per imparare a fare le previsioni meteo, per insegnare ai bambini, per capire come il clima influisce su alcune patologie e sul nostro umore, ma anche romanzi dove i protagonisti sono gli eventi atmosferici.

Guidano la pattuglia di autori Meteo Mursia i meteorologi italiani e stranieri più noti: Giancarlo Bonelli, conduttore della rubrica meteo su RaiDue è autore di 'Tuoni, Fulmini e Saette' e 'Perché piove sempre sul bagnatoO'; Guido Caroselli, conduttore su RaiUno di 'Che tempo fa', ha pubblicato per i tipi Mursia 'Il tempo per tutti' e 'Tempo, vita e salute' (in uscita ad aprile 2007); Mario Giuliacci per Mursia ha raccontato i segreti della previsione meteo ('La previsione meteorologia') e gli effetti della Luna sul clima e sulla nostra vita ('Se non ci fosse la Luna').

Alan Watts, esperto del servizio meteorologico inglese, ha pubblicato con Mursia 'Il manuale del meteorologo' e' La previsione immediata del tempo', due libri che consentono anche al lettore meno esperto di imparare a leggere i cambiamenti atmosferici e a trarne delle previsioni a breve.

Dai testi scientifici ai romanzi per raccontare le possibili conseguenze delle variazioni climatiche. Alessio Grosso, previsore capo di Meteoitalia, uno dei siti italiani più consultati della rete, è autore della trilogia delle 'Apocalissi'(Apocalisse Bianca, Apocalisse Rossa, Apocalisse Nera), una serie di romanzi che ruotano attorno ad un avvincente intrigo scientifico-meteorologico. Grammenos Mastrojeni, vice ambasciatore italiano in Canada, ha invece affrontato gli effetti socio-politici dei cambiamenti climatici nel romanzo 'I segni dei tempi'.

Pubblica i tuoi commenti