Agon Channel cede il canale 33 a Scripps Networks

 

L’imprenditore romano Francesco Becchetti ha alla fine ceduto la proprietà del canale 33 del digitale terrestre, su cui è andata in onda in questi anni (anche con diverse vicissitudini) Agon Channel, il canale della media company fondata in Albania dall’imprenditore Francesco Becchetti e riproposto da noi in apposita versione ‘tricolore’ rispetto all’emittente albanese. La notizia era già nell’aria da qualche tempo e fa naturalmente seguito alle diverse disavventure, anche legali, in cui è incorso Becchetti negli ultimi tempi, dopo un lancio (che sembra lontano nel tempo ma invece, tutto sommato, è abbastanza recente) roboante e ‘promettente’, con tanto di Simona Ventura alla conduzione e vari ‘big’ all’opera.

 

I termini dell’acquisizione non sono stati comunicati, ma l’acquirente è dunque davvero Scripps Networks International UK Limited, grande gruppo internazionale che ha fatto una prima apparizione da noi (per la verità abbastanza in sordina) con il canale Fine Living, su Lcn 49. Vedremo quale ‘formato’ e quale canale sarà adesso destinato al 33, fra quelli nel ‘paniere’ di Scripps Networks.

 

Agon Channel è stata assistita nella cessione dall’avv. Marzia Amiconi dello Studio Amiconi. Lo studio DLA Piper ha invece assistito l’acquirente, con un team guidato dall’avv. Giangiacomo Olivi e Alessandro Ferrari.

There are 6 comments

  1. Alessandro

    Spero ora al canale 33 del digitale terrestre al posto di agon Channel arrivi il secondo canale scripps networks come secondo canale di fine living, a me piacerebbe food channel o Travel channel.

  2. mithril

    Speriamo che una Media Company seria proponga un canale interessante, al poste delle cialtronate all’italiana.
    Sempre in attesa che le preziose risorse dell’etere venga liberato dalle decine di canali “fuffa” (vedi dal 100 in poi…) per migliorare la qualità dei canali televisivi veri.

  3. Andrea sacchi

    Sembra a prima vista un bel canale, con uno stile tra D max e Rai 5 e forse anche un po Focus. Non male. Vediamo in futuro cosa ci proporrà il nuovo provider.

  4. Michele

    Sarebbe bello avere un canale simile a Rtv San Marino (in onda su sky), che proponga le trasmissioni sia Rai, sia Mediaset e tmc/la7 invece di avere milioni di canali di televendite. Per fare un esempio una rete tipo rai premium o Mediaset extra

Pubblica i tuoi commenti