Al cameraman Marco Salustro il Rory Peck Award per la categoria News Features

L'italiano Marco Salustro si aggiudica il premio per la categoria News Features per aver girato riprese "complesse" e "scioccanti" sulla tratta dei migranti in Libia

Nella serata di consegna dei Rory Peck Awards 2016 lo scorso 7 dicembre,  il Rory Peck Award for News Features è stato assegnato al freelance italiano Marco Salustro per "Libya’s Migrant Trade: Europe or Die", commissionato e trasmesso da Vice News. Girato nel giugno 2015, il film rivela le condizioni disumane all'interno dei campi di detenzione non ufficiali gestiti dalla milizia locale di Tripoli e gli abusi e i maltrattamenti inflitti a centinaia di migranti da coloro che affermano di avere a cuore il loro benessere. Si tratta di una storia scioccante di mercificazione umana e di violazione dei diritti umani. I giudici hanno affermato che il film di Marco ha raccontato la complessità morale della situazione affrontata dal governo libico e dalla sua incapacità di risolverla. "Il film trasmette il vero senso di paura, insicurezza e mancanza di speranza che questi migranti hanno. Non c'è nessuna agenzia delle Nazioni Unite che li salvi o li sostenga. Non c'è nessun governo che li aiuti veramente. Sono intrappolati in un limbo. Questo film colpisce lo spettatore e lascia un segno profondo ben oltre la visione". Marco ha ritirato il premio dal filmmaker Brian Woods di True Vision Productions, membro della giuria per la categoria News Features.

Copy of NewsFeatures_Salustro_01

Il film di Salustro è stato girato nel 2015 all'interno dei campi di detenzione non ufficiali gestiti dalla milizia locale di Tripoli.

Nel suo discorso a commento della serata di premiazione, Michael Harrit, Marketing Director Media Solutions, Sony Professional Solutions Europe, ha affermato: "Il 2016 è stato un anno molto ricco di notizie, denso di cambiamenti sociali e politici straordinari. Noi tutti dobbiamo continuare a sostenere la community di raccolta delle news; il lavoro intrapreso da ogni singolo cameraman freelance richiede grande coraggio e grandi capacità. Sony continua a offrire strumenti e workflow che, nelle mani di operatori così ricchi di talento, permettono di ottenere risultati straordinari. Stasera dobbiamo celebrare e riconoscere l'impatto del loro lavoro, con un grande ringraziamento". La cerimonia di consegna dei premi sponsorizzati da Sony Professional Solutions Europe è stata condotta da Julie Etchingham di ITV News e Clarissa Ward di CNN.

Pubblica i tuoi commenti