Alcuni aggiornamenti sulle Tv di Roma e del Lazio

 

Nella primavera dello scorso anno, avevo avuto modo di verificare, facendo base a Nettuno, almeno per sommi capi, quale fosse la (non molto confortante) situazione delle Tv locali nella Capitale e in una buona parte della regione Lazio.

Ecco ora alcuni opportuni aggiornamenti, a un anno di distanza, e le integrazioni rispetto a quel che mancava nella nostra precedente rilevazione.

Abbiamo infatti stavolta potuto ricevere intanto i segnali del gruppo di Tvr Voxson (che ha dato origine a Europa 7): si tratta appunto di Tvr Voxson (Lcn 72), Teleregione (Toscana, Lcn 213) e dell’altra controllata, l’abruzzese Atv7 (749). Presente anche, stavolta (la rilevazione è avvenuta in questo caso a Roma città), il segnale di Telepace, nella versione romana, sul 73 Lcn.

L’altra protagonista fra le Tv locali che stavolta abbiamo visto è Gold Tv, l’emittente della Capitale (appartenente a un gruppo pieno di marchi anche nazionali come quello della famiglia Sciscione) con molte produzioni soprattutto sportive, che è ‘ben piazzata’ sul 17.

Non esiste più invece Telereporter Roma, mentre il circuito 7 Gold nella Capitale (eccezione rispetto al resto d’Italia) non trova spazio nella numerazione 10-19, bensì al 77 e al 90 (con Itr 7 Gold).

Mancava infine la volta scorsa anche il segnale del Ctv vaticano: la Tv in questione è presente in HD sul 555. Il segnale di Teleambiente con le sue ‘combattive trasmissioni’ (fra cui la rubrica di un ‘veterano’ dell’ambiente radiotelevisivo e del suo associazionismo come Mario Albanesi) è invece sul canale 78.

 

Ma veniamo alle novità. La più rilevante sarebbe il ritorno del segnale di Roma Uno sulla ambita numerazione 11, dopo il fallimento e la recente ‘riassegnazione’. Ma per il momento quella che è stata la più importante Tv d’informazione della Capitale sembra ancora molto lontana dagli antichi ‘splendori’: in onda abbiamo riscontrato solo documentari sulle bellezze artistiche  e monumentali di Roma, diffusi a rullo pressoché continuo. Vedremo se riprenderà un ‘palinsesto vero’.

Sul canale 10, come dicevamo lo scorso anno, c’è - situazione singolare - non una Tv romana o del Lazio ma la napoletana Canale 21, che ha fatto segnare una recente fase di buona espansione. Ma soprattutto Canale 21 si è organizzata con una sua sede romana e diffonde una programmazione specifica per Roma e il Lazio, impegnandosi nel campo dell’informazione e dello sport per quella che sta diventando a tutti gli effetti la sua ‘seconda regione’.

L’altra novità - che avevamo in qualche modo preannunciato nel 2016 - è invece È Live Roma, giovanissima emittente d’informazione locale che è anche un’agenzia video e che è presente finalmente in forma autonoma e completa, non più dunque nella sola fascia pomeridiana di Supernova (una delle emittenti della ‘galassia’ Amici Tv) sul 14, bensì sul canale 71 24 ore su 24. Supernova, da parte sua, ritrasmette ora parzialmente le ‘combattive’ trasmissioni della napoletana Julie Italia di Lucio Varriale.

Al momento della nostra rilevazione (fine aprile), poi, le trasmissioni di Ies Tv sul 74 erano ‘in panne’ (dal punto di vista tecnico), a dimostrazione, come già detto lo scorso anno, che questa emittente ha vissuto tempi migliori in passato, come del resto (sempre a Roma) T9 e, in parte, anche Teleroma 56.

C’è un’altra (parziale) novità interessante nell’etere romano: è la presenza fissa e sempre più incisiva di One Tv sull’86, con produzioni informative e di intrattenimento e con tanto di canale satellitare su Sky; l’emittente è di proprietà di Franco Lattanzi, noto a Roma e nel Lazio soprattutto per la sua prelibata ‘antica norcineria’ omonima.

Segnalate la pugliese Tg Norba 24 (180) e la campana Tv Luna (212), va detto che ritroviamo Roma ch. 71 stavolta sul 194 ma ‘in compagnia’ di un marchio storico dell’emittenza locale italiana come quello di Cinquestelle (nientemeno): un filmato annuncia anzi la ennesima ‘ripartenza’ di Cinquestelle (presente anche accanto al segnale di Gold Tv Molise sull’866); gli indizi sembrano indicare (ma andrà verificato) che questo ritorno sia opera del citato gruppo Sciscione, peraltro specialista nel recupero di marchi televisivi del passato ‘decaduti’ (uno per tutti è Odeon). E chissà che non abbia la stessa origine anche il marchio Tv Italia Network, ora soprattutto Italia Network 2 (ricordate Italia 9 Network?), che a Roma abbiamo ritrovato sul 225 e 260, ‘impegnato’ nella parziale ripetizione della rete sportiva napoletana La Tv dei Tifosi, già vista sul satellite e su Sky.

Ultime citazioni per Canale 78 Sud (qui però sul 219) e per l’ultima novità, Gente di Mare, canale ‘tematico’ presente alla numerazione 817. All’850, segnalato il redivivo segnale di Romit Tv (635), ecco, per chiudere davvero, un’altra Tv romena, Dacia Tv.

There is one comment

  1. Marco

    Buonasera, scrivo da Villa Adriana, mi chiamo Marco, oltre ad essere un videomaker sono anche un appassionato di Tv locali romane, ed e’ per questo che spesso mi diverto a fare zapping e vedere le poche tv storiche romane rimaste. A tal proposito ho notato da qualche mese a questa parte che TVR VOXSON ricevibile su LCN 72 ha diminuito di molto il suo segnale, prima si riceveva molto bene ora invece non lo prendo piu’ o a tratti e molto disturbato, qualcuno come me ha lo stesso problema di ricezione, grazie e buona serata.

Pubblica i tuoi commenti