Alla Rai il primo camcorder Sony XDCAM HD “made in Europe”

Durante la tappa italiana del Media Solutions Roadshow di Sony è avvenuta la consegna ufficiale del camcorder PDW-700 matricola n. 1, “made in Europe”. Il nuovo camcorder è parte dell’accordo triennale che prevede l’investimento della Rai nella piattaforma XDCAM HD di Sony.

Lo scorso 4 febbraio, durante la tappa italiana del Media Solutions Roadshow, è avvenuta la consegna ufficiale del camcorder PDW-700 matricola n. 1, "made in Europe". Il nuovo camcorder è parte dell'accordo triennale che prevede l'investimento della Rai nella piattaforma XDCAM HD di Sony per la migrazione verso nuovi processi produttivi e aperti all'alta definizione.

Rai è stato il primo broadcaster di rilevanza internazionale a selezionale il formato XDCAM HD per la migrazione dalle infrastrutture di produzione televisiva. Presso il Centro Sportivo Rai di Roma, Steve Dalton, Managing Director UKTEC, la fabbrica europea di Sony a PencOEd nel Galles, ha consegnato all'Ingegner Ubaldo Toni, Responsabile Ingegneria della Direzione Produzione Tv di Rai, il primo camcorder fabbricato nel centro tecnologico europeo, inaugurando cosi la linea di produzione "made in Europe" per tutto il mercato EU.

"La consegna è stato un momento molto importante per Sony. Aprendo la linea di produzione europea dei camcorder XDCAM HD, Sony sarà ancora più vicina a Rai, rafforzando le capacità di supporto tecnico, migliorando le tempistiche e ampliando i servizi per essere sempre più attenti alle esigenze applicative" - ha dichiarato Benito Manlio Mari, General Manager Media Business di Sony Italia.

Pubblica i tuoi commenti