Arriva RadiOEmiliaRomagna, in podcasting

Terminata la sperimentazione, partono le trasmissioni di RadiOEmiliaRomagna, la prima radio sul web di una Regione italiana, rivolta ai propri emigrati, che trasmetta in podcasting.

Partono le trasmissioni di RadiOEmiliaRomagna, emittente via Web realizzata dalla Presidenza della Regione Emilia-Romagna sulla base di un progetto della Consulta degli emiliano-romagnoli nel mondo, in collaborazione con il Servizio Stampa della Giunta regionale. La Radio è dedicata in particolare ai cittadini della regione nel mondo e a tutte le persone che vogliono conoscere l'Emilia-Romagna. Tecnicamente il progetto è stato curato dal Laboratorio di Telematica per il Territorio (LTT).

RadiOEmiliaRomagna trasmette in differita, con la ormai nota tecnologia podcasting. Un ponte radio globale riesce in questo modo a comunicare con le 125 associazioni di emiliano-romagnoli residenti all'estero, presenti in 24 Paesi, principalmente in Sud America e in Europa.

RadiOEmiliaRomagna si può ascoltare dal proprio Pc o da un lettore mp3 in qualsiasi momento della giornata con un recapito automatico dei contenuti sul proprio computer, in modo personalizzato. Alla radio si accede attraverso il portale degli emiliano-romagnoli nel mondo, tramite il sito stesso di RadiOEmiliaRomagna o attraverso il Podcasting di iTunes.

Il palinsesto è settimanale. I contenuti non sono inerenti solo alle attività che si svolgono in regione (cultura, economia, spettacolo, attualità, gastronomia, turismo) ma comprendono anche servizi e interviste sugli emigrati emiliano-romagnoli del passato e attuali.

Per avere un palinsesto più ricco e più attinente alle richieste dei giovani è stata attivata anche una collaborazione con la nota e affermata Radio Bruno, radio regionale che ha una vasta copertura con redazioni locali in tutte le province emiliano-romagnole, che mette a disposizione di RadiOEmiliaRomagna rubriche dedicate alla musica e allo sport.

RadiOEmiliaRomagna ha stretto altre due convenzioni: una con Radio Voce d'Italia di Mendoza (Argentina), un'altra con Radio Convenção de Itu di San Paolo del Brasile. Entrambe le radio sudamericane si sono impegnate a trasmettere via etere alcuni dei contenuti pubblicati sul web. La radio emiliano-romagnala sta per avviare altre convenzioni con emittenti australiane, newyorkesi, londinesi e argentine.

Pubblica i tuoi commenti