Autodesk Incinerator per il digitale

Autodesk ha recentemente presentato il sistema Incinerator 1.0, che permette di accelerare e migliorare il processo di correzione digitale del colore per film e spot pubblicitari.

Autodesk ha annunciato un nuovo prodotto - Autodesk Incinerator 1.0 - che aumenta le prestazioni e l'interattività in tempo reale del sistema di correzione digitale del colore Discreet Lustre di Autodesk. Discreet Lustre è un sistema molto diffuso ed è stato stato utilizzato per realizzare le idee per il look e l'atmosfera di numerosi film di successo come 'King Kong', 'Oliver Twist' e 'Alexander', e di spot pubblicitari come quelli di Ford Mustang, Best Buy e Target.

Lo studio di post-produzione Shortcut, in Danimarca, ha già utilizzato i sistemi Autodesk Incinerator e Discreet Lustre per ben cinque film: "A Soap", una storia d'amore tragicomica danese-svedese prodotta da Nimbus Film, selezionato tra i film in gara al 56° Festival internazionale del Cinema di Berlino; "Den rette Ånd", una commedia danese prodotta da M&M Productions; "Johnny Wash", una commedia in coproduzione irlandese-britannica-danese immersa nell'atmosfera politica irlandese; "Lotto", una commedia danese prodotta da Nordisk Film Production; "Tempelriddernes Skat", un'avventura di una famiglia danese prodotta da M&M Productions.

Il flusso di lavoro di Shortcut per la post-produzione di filmati digitali comprende anche i sistemi per effetti visivi Discreet Flame di Autodesk e il software di animazione Autodesk 3ds Max.

Il sistema Incinerator sfrutta una tecnologia basata su un cluster di calcolo per offrire capacità in tempo reale per complesse correzioni dei colori primari e secondari per l'elaborazione di effetti visivi ad alta definizione in tempo reale e risoluzioni 2K ed elaborazioni accelerate 4K. La correzione del colore primario prevede l'alterazione di tutta l'immagine, mentre la correzione del colore secondario isola ed altera parti di un'immagine, come il colore di un'automobile o la sfumatura del cielo.

Il sistema Incinerator è una soluzione modulare che può essere condivisa tra più sistemi Discreet Lustre in ambienti con gruppi di lavoro in rete, offrendo, pertanto, agli studi di post-produzione un modo più efficiente di allocare le proprie risorse all'interno dei flussi di lavoro produttivi ed è compatibile con la nuova versione del sistema di correzione del colore Discreet Lustre 2.7, basata su Linux. Non è compatibile invece con le versioni precedenti del sistema Discreet Lustre.

Pubblica i tuoi commenti