Basta notizie su Paris Hilton!

Su You-Tube circola un video molto singolare e divertente. Quello in cui la giornalista Mika Brzezinski, speaker di un programma di news della Msnbc (la Tv di news creata da Microsoft), si rifiuta di seguire la scaletta imposta dal suo direttore. Questa prevedeva che la notizia della messa in libertà di Paris Hilton venisse prima delle news sulle vittime americane in Iraq. Ma Mika Brzezinski non si è solo rifiutata di seguire la scaletta: ha anche tentato di bruciare con l’accendino il foglio do…

Su You-Tube circola un video molto singolare e divertente. Quello in cui la giornalista Mika Brzezinski, speaker di un programma di news della Msnbc (la Tv di news creata da Microsoft), si rifiuta di seguire la scaletta imposta dal suo direttore.

Questa prevedeva che la notizia della messa in libertà di Paris Hilton venisse prima delle news sulle vittime americane in Iraq. Ma Mika Brzezinski non si è solo rifiutata di seguire la scaletta: ha anche tentato di bruciare con l'accendino il foglio dove era stata battuta la notizia del rilascio dell'ereditiera che imperversa nelle cronache rosa (e non solo, purtroppo) del mondo. Non riuscendoci, l'ha strappato indignata e alla fine l'ha messo nel tritacarta.

Tutto è accaduto nel programma "Morning JOE" della rete americana: nel video si vede la giornalista Brzezinski che, assieme ad altri due conduttori, dopo aver salutato i telespettatori, comincia a presentare le notizie nazionali. Ma subito si ferma e esclama: «Io odio questa notizia e penso che il nostro telegiornale non dovrebbe cominciare così». Successivamente la Brzezinski accartoccia il foglio su cui è scritta la news della Hilton e tenta di bruciarlo, ma viene bloccata da uno dei co-conduttori che lo mette nella giacca.

Il rifiuto della giornalista è ostinato, tanto che per tutto il Tg (che in realtà però non inizia affatto a favore di una 'conversazione a ruota libera') la Brzezinski si rifiuta di leggere la notizia, ripetendo: «Io non credo affatto nella copertura di questa notizia; non si può iniziare un telegiornale così, soprattutto quando ci sono stati altri eventi come quelli di oggi».

Quando alla fine l'atmosfera diventa meno tesa, la giornalista viene bonariamente presa in giro dai colleghi e dal produttore. Vengono poi mostrate le immagini della Hilton mentre lascia il carcere mettendo in discussione, con ironia, il presunto pentimento dell'ereditiera.

Chiude l'immagine della Brzezinski con la testa tra le mani che dopo qualche secondo, ricomincia (stavolta sul serio) la lettura delle notizie: ovviamente non parlando di quelle relative alla Hilton.

Al di là dei siparietti, è pregevole che nel mondo giornalistico americano in qualche modo ci si renda che con simili notizie alla ribalta della 'prima pagina' si viene meno ai doveri elementari che caratterizzano la professione, inseguendo il pubblico nei suoi "istinti" peggiori e diseducandolo 'alla grande'. Questioni che anche da noi si pongono, se si pensa alla vicenda di Fabrizio Corona e all'impostazione di Tg come 'Studio aperto'.

Si perdonano allora anche l'aria di 'gag preparata' che si nota guardando il video della Msnbc, dove i tre conduttori sembrano anche interpretare una parte, dando vita a uno show che a sua volta poco ha a che fare con l'informazione (un conduttore arriva ad annusare il foglio con la notizia di Paris Hilton dicendo che "sa di buono"...).

Però il problema posto è davvero importante e di notizie da mettere nel tritacarta anche da noi ce ne sarebbero mica poche, anzi...

Pubblica i tuoi commenti