Beavis and Butthead: il ritorno

Dal 10 maggio alle ore 22.50 torna in onda su Mtv il duo animato più ‘scorretto’ e irriverente della Televisione.

Beavis: “Hey, Butthead, ma cosa faceva la gente prima che inventassero la Tv?”.
Butthead: “Quanto sei stupido Beavis! La Tv c'è sempre stata, è che ora ci sono più canali!”.

Così esordivano Beavis and Butt-head nel 1993, quando, con l'inizio del loro cartoon, davano vita a un nuovo genere “per adulti”, con un linguaggio cinico e spesso duro. Saranno cambiati i due ragazzi terribili della Tv in questi lunghi anni di assenza dagli schermi? Nell'era di Youtube, come passeranno le giornate i due teenager metallari, che una volta stavano per ore seduti sul divano davanti alla Tv a commentare i videoclip di Mtv? Per vederlo non resta che sintonizzarsi su Mtv Italia!

Giovedì 10 maggio alle 22.50 parte infatti su Mtv (canale 8 del DTT) “Mike Judge's Beavis and Butthead: il ritorno”. I due ragazzi più cattivi dei cartoon americani tornano dopo 14 anni con una serie inedita e spiazzante, per scatenarsi, cattivi più che mai, con i loro giudizi su video musicali, internet, film e programmi Tv, tra cui il popolarissimo 'Jersey Shore'.

Il ritorno in America di Beavis and Butt-Head è stato un vero successo: ha registrato 3.3 milioni di spettatori nella fascia d'età compresa tra i 12 e i 34 anni, con una forte prevalenza maschile, che ha composto i due terzi dell'audience.

Nel 1993, Mike Judge crea “Beavis and Butt-Head” lanciandolo su Mtv e dando vita nel giro di pochissimo tempo non solo a un fenomeno generazionale ma a una vera e propria rivoluzione nel panorama della cultura pop, soprattutto a causa del linguaggio forte, dei temi legati alla stretta attualità e alle parodie dei ragazzi di oggi, dando così inizio al genere dei cartoon per adulti.

Volutamente idioti e rozzi, Beavis and Butt-head ripropongono sullo schermo le chiacchiere dei teenager tra nachos, video clip, musica heavy-metal e ragazze. Quando il duo non è seduto sul divano è intento a cercare di rimorchiare, con scarsi risultati, al negozio di alimentari, ad annoiarsi a scuola o a fare danni lavorando al fast food.
Adesso la coppia di metallari è tornata e li vedremo alle prese con i cambi che hanno caratterizzato la nostra società nei loro lunghi anni di assenza dagli schermi.

Il loro rientro su Mtv Italia sarà in grande stile: Francesco Mandelli e Fabrizio Biggio, in arte I Soliti Idioti (vedi l'altra news di questa stessa newsletter), prestano le loro voci per la nuova serie, con Francesco Mandelli nel ruolo di Butt-head e Fabrizio Biggio in quello di Beavis; un doppiaggio affidato in passato tra gli altri a nomi del calibro di Paolo Rossi, Elio e Faso degli Elio e le Storie Tese e Marina Massironi (nel ruolo della misantropica compagna di classe Daria, personaggio da cui è nata una serie spin-off di successo).

Pubblica i tuoi commenti