Calcio da vedere, arriva la TV di Lega Serie A

La TV della Lega Serie A è fruibile, a pagamento, esclusivamente via Piattaforma Internet, IPTV o Telefonia Mobile. Laura Barriales e Pierluigi Pardo i nomi di spicco del team messo in campo dal nuovo canale, che punta a distinguersi offrendo analisi tecniche, dati e statistiche

Un canale ricco di novità e sempre in evoluzione, per rispondere alle necessità emergenti del mercato, con  analisi tecniche più complete grazie ai dati e alle statistiche di Lega Serie A: così è stata presentata alla stampa (il 17 settembre, ndr) la nuova TV della Serie A TIM, i cui contenuti sono editi, appunto, da Lega Serie A.

La TV della Lega propone in palinsesto, per ogni weekend, la diretta di tre incontri in orari sfalsati tra loro, con la trasmissione della partita del sabato alle 18.00, mentre domenica saranno proposti l’incontro delle 12.30 e uno di quelli in programma alle 15.00.

Nella TV della Serie A TIM,  che ha il volto di Laura Barriales, accanto alla telecronaca non poteva mancare lo Show nel pre e post partita, uno spazio di commenti tecnici e approfondimenti con campioni del passato e del presente del mondo dello sport.

Durante le dirette degli incontri, gli spettatori della TV della Serie A TIM potranno consultare inoltre, in modalità second screen, tutti i dati ufficiali delle partite in modo interattivo: le statistiche dell’incontro, i dati relativi alle prestazioni atletiche delle squadre e dei giocatori e le aree del campo in cui le squadre e i giocatori si sono mossi.

La TV della Lega punta molto anche su un ingresso di prestigio nel suo team, quello di Pierluigi Pardo, giornalista, conduttore televisivo e radiofonico, commentatore sportivo e voce della serie di videogiochi FIFA. A lui sarà affidata la telecronaca di una delle tre partite di ogni giornata.

L’offerta, a pagamento, è fruibile esclusivamente via Piattaforma Internet, IPTV o Telefonia Mobile, attraverso piattaforma OTT, mediante Smartphone, Tablet, PC e Smart TV.

A oggi la TV è distribuita da TIM, che fino al 28 settembre 2015 promuove la visione del canale includendolo nel servizio Premium della propria App Serie A TIM. Dal prossimo ottobre le partite trasmesse dalla TV della Lega Serie A potranno essere acquistate, grazie ad apposita APP, al prezzo consigliato di 2 euro a singola partita o 3,99 euro per i 3 incontri di giornata.

La distribuzione della TV di Lega Serie A è disponibile, a parità di condizioni, a tutti gli operatori interessati.

Ecco le partite in programma nei prossimi tre turni: per la 4a giornata di campionato, saranno trasmesse Udinese Empoli (sabato 19 settembre) e Chievo Verona - Inter e Genoa - Juventus (domenica 20 settembre); la 5a giornata, che prevede il turno infrasettimanale, vede in programma Udinese - Milan (martedì 22), Inter - Hellas Verona e Juventus -Frosinone (mercoledì 23); per la 6a giornata le partite interessate saranno infine Roma - Carpi (sabato 26), Genoa - Milan e Torino - Palermo (domenica 27).

Nella foto, insieme a  Pierluigi Pardo e Laura Barriales, da sinistra: Adriano Galliani, Maurizio Beretta e Marco Brunelli, rispettivamente vice presidente, presidente e direttore generale Lega Serie A.

 

 

 

 

Pubblica i tuoi commenti