Cambio al vertice di Ambra Benijay Italia

“Sono molto contento che Filippo abbia accettato la nostra proposta - si legge in una nota di Bassetti - . Affidare ad un creativo un ruolo manageriale punta a rafforzare la società nella fase di sviluppo dei progetti e nella capacità di promuovere formati innovativi per i broadcaster tradizionali e per le nuove piattaforme. Questo passaggio rappresenta al meglio le nuove linee strategiche della società, nell’ottica di un rinnovamento che, per quanto riguarda il nostro gruppo Banijay, non si fermerà all’Italia”.

Ambra, società italiana nata soltanto nel 2012, produce programmi di intrattenimento e realizza e distribuisce format Tv. Attraverso le sue consociate produce inoltre fiction, serie Tv e programmi per canali digitali e satellitari. Dal 2013 è entrata nel gruppo Banijay Entertainment, società internazionale tra le più attive nella produzione di contenuti. Tra i vari progetti in corso, nelle prossime settimane andranno in onda nella fascia prime time del sabato e del lunedì di RaiUno i programmi “Senza Parole” condotto da Antonella Clerici e la seconda edizione di “Si può fare”, condotto da Carlo Conti.

“Ringrazio Marco e Banijay per l'importante incarico - sottolinea Cipriano - . Credo molto nel progetto del gruppo internazionale e nella sua spinta continua a rinnovarsi. Questo nuovo ruolo è una sfida personale e professionale, che non avrei mai potuto rifiutare.

Del resto sono cresciuto con il mito del stay hungry, stay foolish”.

Filippo Cipriano (nella foto) nasce a Firenze nel 1975. Ad appena 20 anni vince il concorso cine-televisivo nazionale “Viaggio infinito” per il format della trasmissione “Arcana” e diventa pubblicista. Notato nel 1995 da Mediaset per alcuni suoi lavori in digitale, beta e pellicola (“Marmellata” e “Senza Idee”) approda a Rete 4 in qualità di autore nella trasmissione “Chi c'è c'è” di Silvana Giacobini. Da lì partecipa in qualità di autore e di regista a molte trasmissioni televisive fra cui ‘Passaparola’, ‘Target’,Attenti a quei due - La sfida’, ‘Sbarre’, ‘Invincibili’, ‘Ziggie’, ‘Cash Taxi’, ‘Sei più bravo di un ragazzino di 5ª?’, ‘Link’, ‘Appuntamento con la Storia’, ‘Il migliore’, ‘Divieto d'Entrata’, ‘Nessuno è Perfetto’, ‘Il Piattoforte’, ‘1 contro 100’, ‘Ti ci porto io’, ‘Si può fare!’, ‘Ci pensa Rocco’.

In pubblicità ha firmato come regista le campagne de La Settimana Enigmistica, Citroën, Corriere della sera, Profumo Ferrari.

Ha esordito come regista al cinema con il thriller Still Life, sceneggiato dallo scrittore vicentino Vitaliano Trevisan, per poi dirigere Anna Valle e Remo Girone in una commedia nera e grottesca ambientata nella campagna veneta, ‘MissTake’.

Dal 2013 è il CEO di Nonpanic, società del Gruppo Banijay ed è Direttore Artistico e Creativo proprio di Ambra Banijay, società internazionale di format e produzioni televisive di Marco Bassetti, per la quale assume il ruolo di Managing Director da aprile 2015.

Pubblica i tuoi commenti