Colpo di scena: Quantel ‘conquista’ Snell

Quantel acquista Snell per creare una forza nuova nel campo della Tecnologia per i Media.

Quantel e Snell - due grandi aziende del settore Broadcast specializzate nell'innovazione e nella qualità - si uniscono per creare una nuova importante realtà nel mercato del Broadcast, appunto, e della Tecnologia Media. Per la precisione, è l'inglese Quantel ad acquisire Snell, da parte sua un marchio davvero prestigioso del nostro settore a livello internazionale.

La nuova struttura offrirà una gamma più completa di prodotti e va precisato che tutti i prodotti esistenti di Snell e Quantel continueranno a essere realizzati, dato che non vi sono sovrapposizioni in questo campo tra le due società. I prodotti e sistemi futuri saranno invece frutto della fusione delle tecnologie di Quantel e Snell.

Quale risultato dell'unione delle due strutture ci saranno anche più uffici regionali di Quantel - Snell e un supporto ancora migliore in tutto il mondo.
Secondo Quantel, l'operazione è stata decisa “per creare una nuova forte struttura sul mercato delle tecnologie in grado di soddisfare al meglio le esigenze dei professionisti dei media. Insieme abbiamo una gamma completa di prodotti per la creazione, il controllo e la distribuzione di contenuti nel mondo multi-piattaforma.

La combinazione di Quantel e Snell è una buona notizia anche per i nostri clienti. Avremo più uffici in più regioni di tutto il mondo che ci permetteranno di costruire rapporti ancora più stretti e di offrire un supporto ancora migliore. I nostri clienti potranno fare riferimento a una società ancora più reattiva e totalmente focalizzata sulle loro esigenze.

Creeremo un nuovo impianto di livello mondiale a Newbury, nel Regno Unito, per produrre la gamma completa dei prodotti Quantel e Snell. Uffici regionali saranno situati in Australia, Cina, Giappone, Hong Kong, India, Dubai, Francia, Germania, Spagna, Russia e in Nord America, a New York, Los Angeles e in Canada”.

Pubblica i tuoi commenti