Dal 1° maggio Sky è all’insegna delle novità

Ecco tutto quel che ci aspetta sulla piattaforma satellitare fra pochi giorni, fra nuovi canali e trasformazioni di altri già esistenti.

Pioggia di novità dal 1° maggio sulla piattaforma Sky. Intanto è presente da qualche giorno sul canale 145 la test card che annuncia la partenza a partire appunto dal 1° maggio della versione +1 del canale FoxCrime (già presente con grande successo sul canale 112).

Con l'inizio di maggio, inoltre, vedrà la luce un altro nuovo canale, ovvero il tanto atteso canale di cartoni animati per 'ragazzi cresciuti' Cultoon (canale 703).

Infine, due cambi di denominazione con arricchimento dei contenuti: Adventure One si chiamerà Nat Geo Adventure (canale 405), mentre Paramount Comedy prenderà il nome di Comedy Central (canale 115).

Cultoon, come ricorda il sito www.digital-sat.it, «si rivolgerà ad un pubblico vasto (principalmente dai 18 ai 35 anni), a partire da quanti sono cresciuti seguendo le storie di eroi classici come 'Capitan Harlock' e 'Conan', fino a spettatori più giovani che stanno scoprendo ora l'entusiasmante mondo degli 'anime' giapponesi e dei titoli underground statunitensi.

Nel palinsesto del mese di maggio, oltre alle due serie già citate, troveranno spazio cult come 'Daitarn III', 'Fantaman' e altre serie poco note, ma che coinvolgeranno sicuramente il pubblico di Cultoon.

Dopo la fase di lancio, che si concluderà in estate, sarà aperto anche un sito internet interattivo.

L'ideatore del canale, già direttore generale dei programmi Sky, David Bouchier, presentando il canale alla stampa ha dichiarato: "Cultoon si rivolge a un pubblico entusiasta e appassionato. L'idea alla base del progetto nasce dall'enorme successo riscosso dal genere manga, dagli anime e dalle storie a fumetti dei supereroi classici".

"Il mondo dell'animazione cult - ha proseguito - cresce rapidamente, anno dopo anno. Abbiamo sviluppato Cultoon per rivolgerci a fans di età diverse, ma con la stessa passione, se non infatuazione, per ogni tipo di cartone animato"».

Ma veniamo a Comedy Central:

«Finalmente atterra sulla piattaforma Sky dal 1° maggio 2007 sul canale 115, la mitica Tv americana che ha inventato un nuovo modo di ridere.

Al posto di Paramount Comedy arriva Comedy Central, che offre intrattenimento comico di grande qualità. È la casa dei comici, il posto virtuale dove far ridere è una vera e propria missione, un luogo ideale dove vige la libertà di battuta. Comedy Central è al lavoro. Davanti allo sguardo dei telespettatori italiani si sta formando un canale televisivo veloce, vivo, innovativo, curioso e soprattutto sempre divertente.

Per Comedy Central divertire significa Incuriosire, spiazzare, dissacrare, trovare la risata attraverso l'immedesimazione; ridere di noi stessi, delle nostre manie e dei nostri difetti, smascherare i paradossi e le assurdità della società in cui viviamo, ironizzare sulle nostre paure e le nostre debolezze».

Niente male, sulla carta, ma se preferite altri generi, ecco Nat Geo (canale 405 di Sky):

«National Geographic Channels International (NGCI) annuncia il lancio di Nat Geo Adventure, un nuovo canale innovativo che va incontro allo spirito di avventura, viaggio e esplorazione dei telespettatori. A partire dal 1° maggio 2007, Nat Geo Adventure sarà disponibile in oltre 40 Paesi di tutto il mondo, tra cui Singapore, Hong Kong, Indonesia, Thailandia, le Filippine, Australia, Israele, Africa e Medio Oriente. E, soprattutto, l'Italia.

Dal primo maggio, nel nostro Paese il canale satellitare Adventure One diventa proprio Nat Geo Adventure, rafforzando quindi il legame con il mondo di National Geographic. Nat Geo Adventure non solo mantiene la personalità e la vocazione di Adventure One, ma le arricchische con differenti proposte, accattivanti e dagli standard qualitativi di assoluto livello, che da sempre contraddistinguono il brand National Geographic.

Nat Geo Adventure si rivolge ai giovani viaggiatori avventurosi in cerca di contenuti vivaci ed emozionanti che rispecchiano la loro indole curiosa ed intrepida. Il luogo ideale per uno spettatore aperto a nuove emozionanti esperienze, metropolitano ma con la passione dei luoghi lontani. Il canale proporrà programmi dedicati al viaggio on the road, giovane, non tradizionale e turistico, persino scomodo, capace però di raccontare la realtà in maniera inaspettata e sotto una luce diversa dal solito. E presenterà documentari, docu-reality ma anche concerti che permetteranno allo spettatore di conoscere ed entrare in contatto, mescolandosi, con i popoli, le culture e i suoni del nostro Pianeta.

Nat Geo Adventure si aggiunge alla famiglia sempre più grande di National Geographic Channels International. Oltre al suo canale principale, NGCI ha recentemente lanciato Nat Geo Wild (non ancora disponibile in Italia) e continua ad aumentare la propria presenza ad alta definizione con National Geographic Channel HD».

Pubblica i tuoi commenti