Di corsa verso il digitale

Si muove ancora il mercato Tv in vista dell’avvento del digitale terrestre: sì a Telecom da parte di Tesauro per l’acquisizione di diverse emittenti, mentre Match Music si accorda con Mediaset.

È arrivato il via libera dell'Antitrust guidato da Giuseppe Tesauro a Tv Internazionale, società controllata da Telecom Italia cui fanno capo La7 e MTv Italia, per l'acquisizione delle sei società televisive Telescirocco, Radio Televisione Regionale Veneta (Rtr), Telereggio di Reggio Calabria, Napoli9 di Teleacerra (TeleAkery), INTV e Telegrosseto, che possiedono impianti locali e frequenze in diverse regioni italiane, "al fine di avviare la sperimentazione delle nuove tecniche di diffusione digitale".

Come si legge nel Bollettino dell'Autorità per ognuna delle motivazioni che danno il sostanziale via libera alle singole operazioni, con tali accordi Tv Internazionale "intende principalmente potenziare la propria rete trasmissiva, riservandosi la possibilità di utilizzare gli impianti acquisiti tanto per le trasmissioni in analogico quanto per le trasmissioni in digitale".

In sostanza l'ok arriva in considerazione del fatto che Tv Internazionale, cioè appunto La7 e MTv, non ha raggiunto il 75% della copertura nazionale per ciascuna rete e soprattutto per via del fatto che, con riferimento all'anno 2002, la quota di mercato in termini di raccolta pubblicitaria sul mezzo televisivo del gruppo Telecom Italia "è inferiore al 2% a fronte del 65,5% di Mediaset e del 31,5% della Rai"; dunque, con due operatori che "detengono una posizione di rilievo" sui vari mercati individuati per valutare l'operazione", le acquisizioni non appaiono "in grado di modificare sostanzialmente l'assetto concorrenziale".

Il gruppo Telecom Italia potrà dunque sperimentare un multiplex per la trasmissione in digitale e in prospettiva "rafforzare la propria posizione di operatore televisivo in concorrenza con Rai e Mediaset".

Prima delle emittenti citate era arrivato un altro Ok per l'acquisizione da parte di Tv Internazionale di una parte consistente dei canali di un'altra stazione pluriregionale, ovvero Euromixer TeleLupa (occorrerà ora verificare quali canali e in quali zone siano stati effettivamentee ceduti). Per ciò che riguarda le altre emittenti citate, un po' tutte cederanno solo uno o comunque solo una parte dei canali a disposizione, per cui dovrebbero tutte continuare a trasmettere; fa eccezione la veneta Rtr di Selvazzano Dentro, che ha già chiuso i battenti, mentre per INTV ad essere interessata all'operazione sarebbe la rete lombarda (in Piemonte, fra l'altro, per la collegata Quadrifoglio Tv è invece tempo di acquisizioni, con riferimento ad alcuni canali di TBNE; in Lombardia invece è in arrivo La9 di Romi Osti).

Altra importante notizia sul fronte del digitale è l'ufficializzazione dell'accordo tra Mediaset e Match Music (che era già nell'aria da quando Publitalia, come da noi annunciato in anteprima tempo fa, era diventata la concessionaria dellaa stessa Match Music), che hanno siglato un'intesa che prevede l'ingresso del nuovo canale musicale del gruppo Match Music V.J. Television nel multiplex che Mediaset diffonderà dal 1° dicembre con il sistema di trasmissione digitale terrestre.

V.J. Television si aggiunge a BBC World, Coming Soon e al nuovo canale del gruppo Class (non ancora ufficializzato da Mediaset), Class News (tempo fa si era invece parato di ventiquattrore.tv).

Pubblica i tuoi commenti