È morto Vebi Velija, presidente di Alsat

Aveva costruito un impero economico con il suo Veve Group, attivo anche nei settori media e comunicazione in Albania e Macedonia.

Vebi Velija, proprietario del colosso Compagnia Regionale Balcanica dell’Industria e della Consulenza (VEVE Group) è morto dopo una grave malattia. Le esequie si sono tenute nella sua città natale, nel villaggio di Gradec di Gostivar, nella Repubblica della Macedonia, domenica scorsa.

Velija aveva studiato economia, mentre aveva dato via alla sua attività imprenditoriale in Croazia nel 1971. Dopo il 1981 ha concentrato i suoi affari anche a Vienna, in Austria, mentre ha cominciato a lavorare in Albania già nel 1990. Il gruppo da lui creato, VeVe Group, ha società operanti in diversi settori: industria del tabacco-sigarette, industria della lavorazione di alimenti, servizi finanziari, edilizia, ricerca del petrolio e dell’energia, turismo (il gruppo deve varare il progetto del Popova Sky Center, grande complesso sciistico), telecomunicazioni (Mobtel) e media.

In quest’ultimo settore VeVe Group ha Alsat, canale satellitare visibile in Europa e Medio Oriente (Eutelsat W2, 16 gradi Est, polarizzazione orizzontale, frequenza 10957.42 Mhz, Symbol rate 2821 MS, FEC 2/3), parte di Nord e Sud America, parte dell’Africa e dell’Asia.

Satellite Albanian Television Alsat, è un canale basato sull’informazione con 24 ore di programmi in lingua albanese inframezzati ogni ora da un Tg informativo. Raggiunge circa dieci milioni di spettatori, concentrati principalmente in Kosovo, Macedonia, Montenegro e Europa. I suoi programmi sono trasmessi anche da diverse Tv locali albanesi, sei Tv locali e sei Tv via cavo in Macedonia e Kosovo. A breve termine VeVE Group dovrebbe lanciare una sua stazione radiofonica e inoltre pubblica il quotidiano ‘Gatzeta Alternativa’.

Vebi Velija era anche Presidente dell’Istituzione culturale “Fondacioni Velija”, creata il 13 luglio 1994 e che ogni anno assegna il premio letterario Ismail Kadaré, ispirato al grande scrittore albanese Ismail Kadaré, che presiede la giuria stessa del premio. La Fondazione istituisce inoltre dei fondi per premiare le migliori produzioni cinematografiche del Paese e finanziare festival teatrali e di musica popolare e i migliori lavori in ambito letterario, giornalistico, fotografico, televisivo e della pittura.

Velija è stato anche Presidente dell’Unione degli Industriali e degli investitori dell’Albania ed autore di libri come “Quo Vadis AlbaniaO”, “Tra l’Economia e la Politica”. È stato inoltre anche membro della squadra di consulenza per il Patto di Stabilità e anche della squadra consultiva per la Collaborazione Economica nell’Europa Sud-Orientale.

Pubblica i tuoi pensieri