È nata “RaiSat Abitare”

Dal 1° marzo la programmazione quotidiana di RaiSat Art si è arricchito di un nuovo spazio televisivo realizzato con la collaborazione della rivista “Abitare”.

Presentato presso lo spazio conferenze di un centralissimo ristorante milanese, RaiSat Abitare è il primo spazio di un canale satellitare interamente dedicato al mondo dell'architettura e delle arti figurative, basato sul fatto che il nostro Paese ospita il 70% del patrimonio artistico mondiale; si propone altresì come finestra e vetrina privilegiata dedicata a chi vuole conoscere meglio i luoghi e le cose che ci circondano.

Cercherà di raccontare la casa e la città, avvicinando il mondo del design all'universo degli oggetti utili nell'uso quotidiano, trasferendo le tradizionali tematiche dell'omonima rivista ("Abitare", appunto, della Segesta) in una narrazione televisiva per gruppi di utenza abbastanza trasversali ma comunque sensibili all'architettura.

La curatrice di RaiSat Abitare per RaiSat Art è Cristina Gabetti, giornalista di moda e costume ex Mediaset, laureata in storia dell'arte all'università americana di Yale nel 1984.

A stipulare l'accordo con Raisat è stata per "Abitare" Segesta Tv, partecipata al 10% da Numidia, società di Massimo Mazzanti che opera nel campo della consulenza per Tv digitale e Web-Tv.

Numidia si occuperà anche della distribuzione internazionale dei programmi e dei format realizzati nell'ambito dell'accordo di coproduzione con RaiSat e relativi al contenitore "Abitare" in RaiSat Art.

Pubblica i tuoi commenti