È nato DeA Sapere

È partito sabato scorso il nuovo canale di divulgazione scientifica di De Agostini, al numero 420 della piattaforma Sky.

Vediamo cosa ha scritto il sempre informatissimo sito www.digital-sat.it:

«La divisione Tv del gruppo De Agostini da oggi si allarga: nasce infatti DeA Sapere HD, il primo canale televisivo interamente in HD della storica casa editrice "acceso sulla conoscenza". In onda sul canale 420 della piattaforma Sky, sarà animato da volti noti della Tv italiana che sapranno offrire un approccio originale e "utile" al mondo del sapere, per tutta la famiglia.

Se finora De Agostini in Tv ha sempre voluto dire bambini (prima con DeA Kids, poi anche con DeA Junior e Super!), è innegabile che il suo nome sia da sempre fortemente legato alla cultura, basti pensare agli atlanti o alle enciclopedie. Ma prima di arrivare al suo 'core' anche in Tv, la divisione tv DeA - guidata da Massimo Bruno - si è dovuta "fare le ossa". Dopo aver ottenuto vari successi di pubblico e critica con i canali 'kids', ecco la sfida di rivolgersi per la prima volta al target familiare, inteso nel suo complesso.

E per farlo l'intenzione è quella di offrire un prodotto decisamente originale per stimolare la curiosità e la conoscenza: su queste basi nasce DeA Sapere che - come si legge dalla nota stampa - «proporrà un nuovo modo per tutta la famiglia di entrare nell'affascinante viaggio della conoscenza attraverso format e linguaggi innovativi. Il canale nasce dall'esperienza centenaria di De Agostini Editore e ne porterà con sé i valori su un nuovo canale italiano che sarà un vero e proprio "centro di divulgazione del sapere"; il palinsesto racconterà attraverso format originali scienza, natura, storia antropologia e vita quotidiana, attraverso un linguaggio scientifico ma di immediata comprensione».

Come ha tenuto a precisare lo stesso Bruno in conferenza stampa, il canale non sarà un semplice «documentarificio» con programmi d'acquisto, ridoppiati e proposti così come sono, ma avrà una sua linea editoriale ben definita e più adeguata alle richieste del pubblico italiano. Per questo motivo è stata costruita una redazione che si occuperà di rendere DeA Sapere sempre 'attuale', unitamente al sito www.sapere.it, che sarà il fulcro dell'interazione del canale con il suo pubblico.

Ma il vero tramite sono i volti dei "talent" che racconteranno ognuno a suo modo le meraviglie della conoscenza: il biologo Vincenzo Venuto, il geologo Mario Tozzi, il recordman Umberto Pellizzari, il fotografo naturalista Emanuele Biggi, l'etologa Roberta Castiglioni, l'attore Giorgio Marchesi, il giornalista Pierluigi Vercesi e gli attori comici Katia Follesa e Angelo Pisani. Un gruppo variegato che metterà a disposizione le loro doti migliori per offrire un approccio originale alla materia».

Pubblica i tuoi commenti