Eutelsat continuerà a investire sul mercato italiano delle Tlc

L’amministratore delegato di Eutelsat Italia, Renato Farina, interviene al Forum Europeo sulla Tv Digitale e annuncia gli ultimi impegni del Gruppo in Italia.

Continua l'impegno di Eutelsat Communications per la digitalizzazione dell'Italia, con particolare attenzione a quelle zone del Paese ancora in Digital Divide. Il punto della situazione sulle attività del Gruppo è stato fatto in occasione della nona edizione del “Forum Europeo sulla Televisione Digitale”, che si è svolta il 7 e 8 giugno al Teatro del Giglio a Lucca.

Eutelsat Communications è stato sponsor della serata di gala inaugurale il 7 giugno con lo spettacolo “Flamenco Tango Neapolis” introdotto dai saluti di apertura dell'Amministratore Delegato di Eutelsat Italia, Renato Farina il quale, intervenuto alla sessione del Forum intitolata “L'Italia Digitale”, ha sottolineato:

«In questo momento siamo accanto al sistema paese per farlo crescere e il nostro forte impegno è quello di abbattere il digital divide: nei prossimi mesi faremo ancora più di quello che già stiamo facendo oggi per supportare il mercato». Eutelsat Communications è uno dei “pionieri” del digitale, con una campagna iniziata nel lontano 1997 e con il primato di aver completato per primo lo switch off dall'analogico al digitale dei canali satellitari.

Attualmente, solo nella posizione HOT BIRD a 13 gradi est sono presenti più di 1100 canali, mentre sono circa 9 milioni gli utenti in Italia che ricevono le trasmissioni via satellite da Eutelsat. «Il satellite è “democratico” perché permette di usufruire di tutte le piattaforme» - ha aggiunto Renato Farina, specificando che: «Adesso la grossa sfida è sui contenuti - che devono essere live, stimolanti e a basso costo e ora, grazie al satellite KA-SAT di Eutelsat, siamo in grado di offrire contenuti di qualità a costi ridotti».
«Eutelsat - ha continuato l'Amministratore Delegato - guarda sempre avanti dal punto di vista dell'innovazione e della tecnologia. Sulla nostra flotta c'è già un canale in 3D, stiamo guardando al 4k e continueremo a sostenere la conversione
dei canali SD a HD».

Eutelsat, oltre ad assicurare la copertura satellitare di eventi come gli Europei di Calcio 2012, è inoltre presente tempestivamente anche nelle situazioni di emergenza, come nel caso dell'Emilia con la fornitura degli impianti per la connettività nelle aree colpite dal sisma delle scorse settimane. «Con Tooway - ha concluso Renato Farina - il nostro sistema di connessione satellitare ad alte prestazioni, siamo in grado di fornire l'interattività anche dove le infrastrutture di terra sono assenti o danneggiate».

Al Forum, Eutelsat era inoltre presente nell'area espositiva con una stazione per livedemo di NewsSpotter, la nuova soluzione professionale per il newsgathering, grazie alla collaborazione con il proprio partner M-Three Satcom. NewSpotter è una piattaforma progettata specificatamente per estendere le opportunità del newsgathering con l'utilizzo di terminali facili da montare e a costi contenuti.

Pubblica i tuoi commenti