Fastweb: accordo con Disney-Abc-Espn su on demand

Fastweb e Disney annunciano un accordo strategico per offrire le più premiate serie Tv prodotte dagli ABC Studios on-demand.

Fastweb, il secondo operatore italiano di servizi di telecomunicazione su rete fissa, e Disney-ABC-ESPN Television annunciano un accordo strategico per offrire le più premiate serie Tv prodotte dagli ABC Studios. Le serie sono disponibili on-demand per gli abbonati di FastwebTv.

Si tratta del primo accordo del genere per Disney-ABC-ESPN Television in Italia, una testimonianza dell'impegno della società a lavorare con partner internazionali forti nel settore dei new media, per rendere fruibili i propri contenuti agli spettatori secondo modalita' flessibili e innovative. Per lanciare "Lost", la famosissima serie che segue le vite di un gruppo di sopravvissuti a un disastro aereo su una misteriosa isola tropicale, è stata creata un'apposita area sull'interfaccia della FastwebTv. Oltre a "Lost", l'accordo l'include molte altre note serie, come "Criminal Minds" e "Alias".

L'accordo è stato raggiunto da Edward Humphrey, direttore New Media Distribution della Disney-ABC-ESPN Television, Stefania Severini, senior manager della Programme Distribution di EMEA (South), e Claudio Bellinzona, Head of Content and Programming di Fastweb.

"Siamo molto orgogliosi di collaborare con Disney perché ci permette di offrire ai nostri abbonati la possibilità di accedere ad alcune delle migliori serie televisive internazionali" - ha dichiarato Alessandro Petazzi, Head of Media & TV di FASTWEB - "ma siamo anche molto felici di essere con Disney all'avanguardia nell'innovazione, con il lancio della prima area video-on-demand interamente dedicata a una serie così popolare come LOST".

Maria Kyriacou, Senior Vice President, New Media Distribution della Disney-ABC-ESPN Television, afferma: "Siamo onorati di lavorare con Fastweb perché possiamo offrire al pubblico italiano, per la prima volta, alcune delle nostre migliori serie on-demand. Rendere i nostri contenuti disponibili agli spettatori internazionali in varie modalità, accessibili quando e dove vogliono, è un impegno importante per noi, e questo accordo ci permette di avvicinarci ancor più al raggiungimento del nostro obiettivo".

Pubblica i tuoi commenti