Fiorello anche sull’iPod

Il download dei programmi radio dai siti Internet delle emittenti sta ottenendo un enorme successo. E, guarda caso, il più scaricato è Fiorello, con “Viva RadioDue”.

Dal 23 dicembre scorso RadioRai ha attivato il servizio di podcasting per i propri programmi. Tramite questo servizio è possibile scaricare e conservare i programmi direttamente sull'iPod o sul computer, per poi riascoltarli in ogni momento. Da quando questo servizio è disponibile, da RadioRai sono stati scaricati 1.513.391 file (circa 30.000 a settimana). Al contrario di quello che si potrebbe pensare, i programmi più scaricati non sono quelli musicali ma quelli di attualità, d'inchiesta e soprattutto di intrattenimento.

Partendo da RadioUno, il più scaricato è 'Radio anch'io', programma storico della prima rete della radio pubblica, seguito a ruota da 'RadioUno Musica', che comprende, al contrario di quanto suggerisce il nome, anche e soprattutto interviste a personaggi del mondo della musica. Anche "Demo" e "Fantasticamente" sono ascoltati in differita sugli iPod degli ascoltatori.

Di RadioDue gli ascoltatori apprezzano soprattutto i programmi condotti in tandem. Stravince la coppia Fiorello-Baldini con "VivaRadioDue", seguiti da un'altra coppia, quella di "Caterpillar", per poi passare al "Ruggito del coniglio", a "610" (Lillo e Greg) e "Fabio e Fiamma".

RadioTre ha avviato il servizio di posdcasting solo il 20 febbraio e vanta 3 milioni di pagine viste. Il programma più scaricato è "Ad alta voce", lettura integrale delle più importanti opere letterarie della storia della letteratura mondiale, con di rincalzo "Fahrenheit" e "Storyville". Crescente l'interesse per "RadioTre Mondo" e "Prima pagina", la rassegna stampa mattutina condotta ogni settimana da un direttore o un giornalista della carta stampata, una trasmissione che ha recentemente festeggiato i 30 anni.

Pubblica i tuoi commenti