Cinema del reale, al via il 26 maggio il Bellaria Film Festival

Giovedì 26 maggio con un’anteprima dedicata a Rohmer parte il 34° Bellaria Film Festival. Diciotto i film in concorso, suddivisi nelle sezioni Italia Doc e Casa Rossa Art Doc. Sette sono i titoli in prima visione italiana, tra cui l’opera prima della riminese Natalie Cristiani

Il cinema del reale è l'interprete privilegiato del presente e riferimento prezioso per riscoprire il passato e immaginare il futuro. A questo genere cinematografico il Bellaria Film Festival dedica la sua attenzione anche per la 34a edizione in programma a Bellaria Igea Marina dal 27 al 29 maggio.

Ad aprire l'evento è l’anteprima di giovedì 26 maggio, con Un ragazzo, tre ragazze (Conte d’été), film di Éric Rohmer presentato a Cannes vent'anni fa. Il BFF, in collaborazione con la Cineteca di Bologna, gli dedica un focus che prevede la proiezione del film in versione originale sottotitolata, preceduta da un live di Fabio Mina (flauto, electronics, field recording) ispirato alla colonna sonora del film.

I documentari finalisti degli ormai storici concorsi Italia Doc e Casa Rossa Art Doc saranno proiettati al Cinema Astra, da sempre casa del festival, e nel vicino Cinema Smeraldo. Numerosi gli eventi collaterali, ospitati anche all’Arena Italia, all’Hotel Ermitage e per la prima volta al Teatro degli Amici di Bordonchio. Da segnalare le serate all’insegna della musica con Brunori Sas (giovedì), Vasco Brondi e Massimo Zamboni (venerdì) e Teho Teardo (sabato), compositore impegnato in un confronto d’autore con i film di Man Ray. E ancora il live set di Bob Corn, icona del cantautorato indipendente; l’omaggio musicale alla Linea di Osvaldo Cavandoli da parte dei Caracas (Valerio Corzani, Stefano Saletti); il dj set di Jazza Electrosacher sul film di Stan Brakhage Dog Star Man.

La giuria del #BFF34 è composta da Jacopo Quadri (presidente), Claudia Gerini, Michele Sancisi, Matteo Scanni e Teho Teardo. Le premiazioni si svolgeranno domenica 29 maggio al Cinema Astra (ore 21.00). Nell’occasione sarà conferito il Premio alla Carriera a Jacopo Quadri alla presenza della madrina Claudia Gerini. Condurrà la serata Graziano Graziani, critico e voce di Radio 3. Seguirà la proiezione del film vincitore del Concorso Italia Doc.

L’evento è promosso dal Comune di Bellaria Igea Marina, con il sostegno del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Regione Emilia-Romagna e della Provincia di Rimini. Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero.

 

Pubblica i tuoi commenti