Gubbiotti promuove “ASSISI for peace TV”

Da Giammario Gubbiotti, già noto nell’etere umbro per l’emittente Teleperugia, abbiamo ricevuto una nuova segnalazione sul meritevole progetto “ASSISI for peace TV”.

Da Giammario Gubbiotti, già noto nell'etere umbro per l'emittente Teleperugia, abbiamo ricevuto una nuova segnalazione sul meritevole progetto "ASSISI for peace TV", teso a portare all'attenzione dell'opinione pubblica le questioni della promozione della pace, della solidarietà e dell'amicizia tra i popoli.

"In attesa che maturino i tempi per l'emittente satellitare di cui abbiamo già parlato alcuni mesi fa - ci ha detto Gubbiotti - abbiamo pensato di costituire una Associazione, di cui possono entrare a far parte anche le emittenti radiotelevisive locali che siano attrezzate per la comunicazione, anche audio/video, via Internet, e che siano interessate a condividere questa iniziativa, che parte dalle idee di Francesco d'Assisi, senza per questo essere strettamente di stampo cattolico. L'emittenza locale, salvo poche eccezioni, langue nel sonno/veglia e quindi c'è bisogno di invogliarla ad avere un risveglio che la indirizzi verso nuove prospettive. L'Umbria, che ha annoverato nella sua terra tanti seguaci del grande Santo e Profeta e che ha annoverato anche un filosofo della nonviolenza come Aldo Capitini, laico, ma francescano nello spirito, è la sede ideale per promuovere l'iniziativa di cui sopra, che abbiamo battezzato appunto ASSISI for peace TV".

In un appello alle emittenti radiotelevisive locali italiane Gubbiotti scrive poi quanto segue:

"È arrivato il momento di reagire ed agire non con inutili proclami, ma concretamente, con un'iniziativa ora possibile: la creazione di una struttura semplificata per dare valore all'informazione che ogni emittente, sia televisiva che radiofonica, può ricavare dalla comunità locale in cui opera.

Non c'è dubbio, infatti, che ogni comunità locale possiede un proprio patrimonio culturale, cui uomini e donne di cultura possono liberamente attingere al fine di metterne in evidenza le caratteristiche e le peculiarità.

Il mio progetto comprende:

1) creazione di una Associazione Nazionale di promozione sociale in base alla Legge 383/2000 (c'è già uno specifico statuto pronto);

2) utilizzo di Internet per trasmettere i servizi informativi e culturali realizzati da ogni emittente radiotelevisiva ad un unico portale;

3) creazione di una agenzia giornalistica nazionale, i cui oneri non pesino sull'emittenza, con compiti di coordinamento e tesa a rendere fruibili le informazioni da parte dei vari media locali, nazionali e internazionali.

Premesso che ogni emittente rimarrà completamente libera, oltre ai vantaggi intuibili da chiunque, eccone alcuni altri per gli
aderenti:

a) poter liberamente attingere al portale per arricchire la propria programmazione informativa;

b) far parte di un circuito che potrà ottenere pubblicità e sponsorizzazioni a livelli locali, nazionali ed internazionali;

c) poter fruire anche di provvidenze degli Enti locali e dello Stato per i servizi di interesse pubblico e di promozione sociale che potranno essere realizzati;

d) poter fruire di convenzioni con agenzie specializzate nei vari settori operativi;

e) poter ottenere spazi per trasmissioni satellitari.

Tutto ciò potrà avvenire all'unica condizione, richiesta dalla legge citata, che l'Associazione possa contare su attività di promozione sociale svolte in proprio e dai soci aderenti. Ed è proprio su tale punto che è incentrata l'idea di costituire, con l'aggregazione di emittenti locali, un polo informativo che dia spazio alla promozione del massimo bene per l'umanità, la Pace, e con essa la solidarietà, l'amicizia tra i popoli e le genti di ogni razza e colore e la difesa dei diritti umani.

Questi valori di altissimo contenuto etico debbono essere continuamente e incessantemente pubblicizzati ed è ciò che viene richiesto all'emittenza locale aderente all'Associazione: dare spazio nelle trasmissioni con gli impianti radiotelevisivi terrestri e trasmesse via Internet ai servizi che promuovano la Pace da chiunque realizzati".

Per informazioni, suggerimenti e adesioni comunicare con info@ASSISIforpeaceTV.

Pubblica i tuoi commenti