L’HD Forum all’Expo anche in streaming

La novità dell'ultima ora è che l'appuntamento di HD Forum Italia in collaborazione con la Repubblica di San Marino ‘Cibo, agricoltura e Televisione. Media e contenuti del futuro a servizio dell’ecosistema’, del 25 settembre all’Expo è anche in streaming sui seguenti siti Rai:

www.strategietecnologiche.rai.it

oppure

http://www.qualitaepianificazione.rai.it/dl/portali/site/articolo/ContentItem-e2f80759-0afc-445d-8a83-181a83f24c6c.html

 

Riepilogando, HD Forum Italia in collaborazione con la Repubblica di San Marino presenta: ‘Cibo, agricoltura e Televisione. Media e contenuti del futuro a servizio dell’ecosistema’, talk show condotto da Emilio Carelli che avrà luogo il 25 settembre all’Expo.

Expo Milano pone al centro dell’attenzione dei visitatori e del mondo il tema strategico dell’alimentazione di qualità e dell’agricoltura sostenibile. Due obiettivi che non possono essere raggiunti senza una consapevolezza e una condivisione profonda, che deve investire tutta la popolazione mondiale.

In questa partita fondamentale per il futuro dell’umanità i media giocheranno un ruolo importante, stimolando comportamenti corretti. Il media più pervasivo continua ad essere la Televisione, anche grazie al profondo rinnovamento tecnologico che la investe e che ne sta letteralmente modificando i connotati e il modo d’utilizzo da parte del pubblico. Ultra Alta Definizione, interattività, contenuti on demand costituiscono modi nuovi di utilizzare il media televisivo e strumenti potentissimi per veicolare messaggi e generare comportamenti virtuosi.

Grazie all’azione congiunta di HD Forum Italia e della Repubblica di San Marino questo sarà il tema di un talk show che si terrà al Conference Center di Expo il 25 settembre, con inizio alle ore 10.30.

Il pubblico di EXPO potrà assistere al dialogo condotto da un giornalista di grande esperienza come Emilio Carelli, tra alcuni dei maggiori protagonisti dell’industria televisiva, con la presenza di special guest come Giacomo Mazzone, Direttore Relazioni Istituzionali dell’Unione Europea Radiodiffusione, e John Ive, Direttore delle risorse tecnologiche e strategiche di IAMB, la principale associazione mondiale dell’industria dei broadcaster e delle tecnologie dell’informazione.

Tecnologie e contenuti saranno posti sotto la lente d’ingrandimento per comprendere se e come la Tv del presente e del futuro sarà in grado di veicolare messaggi virtuosi, tra business, esigenze di spettacolo e funzione pubblica, a partire dal fenomeno mediatico della cucina in Tv.

«HD Forum Italia insieme alla Repubblica di San Marino, con cui ha condiviso i suoi eventi pubblici nel 2015, parlerà di Televisione a Expo Milano perché intende porre l’accento sul fatto che comunicare emozionando aggiunge valore al contenuto - dichiara Benito Manlio Mari, Direttore Media Business di Sony Europe e Presidente di HD Forum Italia - e ciò nella considerazione che oggi l’emozione è generata anche, se non soprattutto, dall’innovazione tecnologica, quindi, nel caso della Televisione, dalla nitidezza delle immagini e del suono, dal grado di coinvolgimento e di partecipazione. Insomma, quella che si potrebbe definire la TV 2.0, la Televisione in UltraHD ed interattiva, ha le potenzialità per favorire nell’opinione pubblica un uso sostenibile delle risorse del pianeta».

“Volevamo stupirvi con effetti speciali” recitava la pubblicità. Eccoli. «La Tv del futuro, e in parte già del presente, è questa: esperienza immersiva e interattività - ribadisce Marco Pellegrinato, direttore della Ricerca & Sviluppo di RTI del gruppo Mediaset e vice presidente di HD Forum Italia - . La qualità delle immagini e dei suoni e l’interazione con il contenuto, non solo con il mezzo, sono i principali vettori di innovazione e di evoluzione tecnologica della Televisione, in due parole: coinvolgimento e interazione. Ad EXPO parleremo quindi non tanto di tecnologie, ma delle emozioni che scaturiscono dall’utilizzo delle tecnologie». Per rendere accessibili in modo universale questi strumenti e i nuovi contenuti occorre una infrastruttura all’altezza.

«Da qui scaturisce la partnership tra la Repubblica di San Marino e HD Forum Italia - dichiara Emanuele Valli, direttore di AASS, la locale azienda dei servizi - . La nostra azienda sta infatti portando a termine un progetto d’avanguardia che prevede la cablatura in fibra di tutte le abitazioni della Repubblica, nella modalità DTH (Direct to home). A brevissimo questo consentirà ai cittadini di San Marino non solo di vedere una Televisione di altissima qualità ma di accedere attraverso di essa a servizi digitali innovativi».

Al termine del talk show, il presidente Benito Manlio Mari consegnerà il Premio HD Forum Italia Expo alle produzioni di LT Multimedia, Magnolia, Gambero Rosso Channel, Rai Expo e San Marino RTV, a sottolineare l’impegno profuso nel 2015 per promuovere il tema di Expo Milano 2015.

HD Forum Italia è un’associazione di filiera nata per promuovere, sostenere e diffondere l’uso di contenuti audiovisivi e multimediali, prodotti e tecnologie in Alta Definizione, Ultra Alta Definizione, 3D e altre soluzioni audiovisive evolute. Nata nel 2006, HD Forum Italia riunisce in associazione i protagonisti del settore italiano e rappresentanze italiane di Società estere dell’audiovisivo allo scopo di creare un centro catalizzatore di esperienze e interessi che risponda all’esigenza di affrontare adeguatamente uno scenario evolutivo inedito.

 

E adesso alcune ulteriori notizie.

 

Eutelsat conferma la sua partecipazione all’ultima tappa dell’HD Forum Italia 2015 in qualità di sponsor dell’evento che si svolgerà domani (25 settembre) a Milano, presso l’EXPO Conference Center. A partire dalle ore 10, alla presenza di autorevoli ospiti e addetti ai lavori, si terrà il talk show ‘Conoscere ed informare il pianeta’ incentrato sul ruolo svolto dalla televisione per incrementare la consapevolezza del pubblico sulle problematiche affrontate in seno ad Expo Milano 2015. Nell’ambito dell’appuntamento è previsto il panel ‘Evoluzione tecnologica ed evoluzione del mercato: lo scenario europeo’, a cui parteciperà l’Amministratore Delegato di Eutelsat Italia, Renato Farina. “Diversi indicatori – afferma – suggeriscono che siamo in un momento fondamentale per l’affermazione dell’Ultra HD. Ed è per questo motivo che riteniamo particolarmente importante sostenere i nostri nostri clienti e partner per affrontare assieme le difficoltà tecniche del nuovo standard e per definire nuovi modelli di business”.

La Conferenza è trasmessa in diretta streaming anche su http://www.hdforumitalia.it/index.php/it/

Pubblica i tuoi commenti