I nuovi dati Audiradio

Ci sono sempre due modi di confrontare i nuovi dati Audiradio con quelli del recente passato:

si possono cioé confrontare le cifre con quelle del periodo (ciclo) precedente di questo stesso anno o con il periodo (più o meno) corrispondente dell'anno precedente.

Quest'ultimo criterio è probabilmente quello più corretto, anche se segnala magari tendenze di più lungo periodo rispetto a quanto si può intuire dal confronto più "ravvicinato".

Se prendiamo ora gli ultimi dati Audiradio appena pubblicati e relativi a questo inizio di autunno 2000, possiamo appunto fare un confronto con il corrispondente (anche se non del tutto) ciclo di Audiradio del '99.

Su questa base il calo delle reti Rai è più vistoso e Radio Deejay guadagna parecchio, svettando al secondo posto assoluto dopo RadioUno.

Rtl conserva gli ascolti e sopravanza al quarto posto (dopo RadioDue) Rds, in calo, anche se vittoriosa su tutti nei sette giorni (come tradizione).

Stabili Radio Italia, 105 e Rmc, Lattemiele cresce fino a quota 2 milioni e Italia Network fa un bel balzo, come pure Radio Capital. Male Radio Cuore.

Se invece confrontiamo questo "terzo ciclo 2000" di Audiradio con il secondo, vediamo che il calo Rai si concentra soprattutto su RadioDue ed è meno accentuato (RadioTre, anzi, cresce), mentre Deejay cala, Rtl cresce e e Rds è stabile.

Cala di oltre il 5%, invece 105, salgono One O One e Kiss Kiss.

Su Millecanali di dicembre analisi più approfondite e i dati delle radio locali.

Pubblica i tuoi commenti