IBC 2012 – Digital Wide

Dai nostri inviati a IBC 2012 –

Eugenio Magni e Ambrogio Curiale Digital Wide

Ambrogio Curiale, di Digital Wide, ed Eugenio Magni, di Media Wide (house operante sul mercato italiano da circa due anni), ci hanno parlato all'IBC delle ultime novità intervenute nell'ambito delle due aziende cui i manager fanno rispettivamente capo.
Abbiamo appreso così che Media Wide - la quale si occupa di multimedialità applicata ai settori Corporate, Congressuale e Universitario - si appresta a rendere disponibile l'HMP130 di SpinetiX, un player multimedia compatto e robusto, adatto in particolare per esigenze Digital Signage, garantendo un 30% in più di potenza di calcolo, rispetto al pluripremiato modello precedente (HMP100).
SpinetiX HMP130 è in grado di eseguire funzioni di mixing video in streaming, video codificati, file di immagini e file audio con altri contenuti dinamici quali RSS o XML.
Tre, invece, le novità riguardanti Digital Wide. La prima vede nel portafoglio di rappresentanza aziendale l'ingresso di PlayBox, brand specializzato tanto in soluzioni di play out, distribuzione e multi-ingestion, quanto in prodotti MAM orientati particolarmente al broadcasting. La seconda si riferisce sia all'implementazione del rapporto con Software Media (società che sviluppa applicativi di contribuzione RVM multi ingest, dal punto di vista della quantità di segnali simultanei su storage centralizzato), sia all'inserimento in catalogo di un affidabilissimo marchio inglese, produttore di una serie di infrastrutture per la condivisione dei media in ambiente IP.
La terza novità, infine, è relativa all'entrata in Digital Wide - avvenuta ad aprile scorso - del manager Marco Pirovano, con il compito di responsabile vendite.

Pubblica i tuoi commenti