Il Coniglio ruggisce da vent’anni

Era il 2 ottobre 1995 quando una brillante coppia di conduttori radiofonici diede il via ad un programma che avrebbe fatto la storia di RadioDue.

È ‘Il Ruggito del coniglioì, condotto da Marco Presta e Antonello Dose: ogni mattina dà il buongiorno a milioni di radioascoltatori che a casa, in macchina o tramite web si abbandonano  all’umorismo leggero e intelligente di Presta, Dose e di tutti i mattatori che, su un abile lavoro autorale, si avvicendano ai microfoni della trasmissione.

Per il 20° compleanno Dose e Presta non hanno deciso di celebrare con eventi particolari, eclatanti o superospiti. I due conduttori hanno festeggiato secondo il loro stile: l’ironia fine e sottile, la semplicità e il contatto diretto con il pubblico in studio nella sala A di via Asiago, pilastro di questo programma; il pubblico infatti è sempre stato parte attiva telefonicamente o fisicamente.

Il 2 ottobre in studio c’erano le “colonne” del programma: Max Paiella con le sue interpretazioni in musica dei fatti di cronaca o eventi quotidiani, Giancarlo Ratti ed i suoi personaggi, Paola Minaccioni, Roberto Corradi, fino ai musicisti Attilio Di Giovanni e i suoi Rabbits Alfredo Agli e Francesco Redig de Campos. La puntata speciale ha avuto come filo conduttore “Vent’anni d’amore”.

Tra i momenti più divertenti della puntata del ventennale il “collaudato” e divertente personaggio di Giancarlo Ratti, con Don Italo Coccia che ha dato ai due “radioattivi” una “benedizione speciale per continuare a far ridere il paese”; altrettanto divertente, un classico, l’interpretazione dei titoli dei giornali di Ratti. Gli ascoltatori sono intervenuti al telefono da casa raccontando il compleanno più terribile della loro vita, con aneddoti unici e divertenti.

C’era poi il “maestro Francesco Giannelli” con il suo “Ellove” in questa occasione arrangiato con uno stile simile maestoso e solenne con tripudio di pubblico ed una versione di “O sole mio” tagliata sull’evento.

E così con stile, abilità e professionalità e sempre originali, i due “conigli” hanno ancora una volta guidato il pubblico in un rito collettivo cui i radioascoltatori danno il loro contributo fondamentale, parlando in chiave leggera della vita quotidiana, di attualità e di sentimenti. In studio anche un ragazzo che proprio il 2 ottobre compiva 20 anni, Daniele.

Ciliegina sulla torta, il saluto delle istituzioni, di Giorgia Meloni (imitata da Paola Minaccioni) direttamente da Miami, ma non sono nemmeno mancati gli auguri del team dell’informazione autostradale in collegamento. Alla fine, una bella festa nella festa, nello stile dei due “conigli”.

‘Il ruggito del coniglio’ è un programma di Antonello Dose e Marco Presta a cura di Siriana Gioscia. Regia di Paolo Restuccia. In redazione Ludovica Rossetti e Angelica De Rossi, con la collaborazione di Giancarlo Ratti, Max Paiella, Attilio Di Giovanni, Alfredo Agli, Francesco Redig de Campos, Paola Minaccioni, Roberto Corradi, Ilaria Della Bidia e Francesco Giannelli (webmaster Massimo Riti).

Pubblica i tuoi commenti