Il ritorno della Tv messicana in Italia

È tornata Televisa in Italia, con ‘Migliori amiche per sempre’, una serie televisiva per ragazzi che è stata acquistata da Frisbee.

Grande festa in Messico per la vendita all'Italia di 'Migliori amiche per sempre', una serie televisiva per ragazzi di Televisa, la principale rete Tv messicana.
La presenza messicana sugli schermi Tv italiani si era ridotta a partire dal 2001, cioé dai tempi della telenovela 'Esmeralda' su Rete 4 che aveva praticamente chiuso il ciclo d'oro delle telenovele latino-americane sulle principali reti Tv italiane, iniziato nel 1982 su Rete 4 con 'La Schiava Isaura'. Il Messico entró nel mercato televisivo italiano nel 1983 con 'Anche i ricchi piangono'.

La nuova serie (titolo originale: 'Miss XV Best Friends Forever') é distribuita in alcuni Paesi europei dalla società spagnola Selecta Vision con sede a Barcellona e fondata da Jorge Cabarró. La serie é una coproduzione di Televisa e Nickelodeon, la rete Tv via cavo americana della Viacom. In Italia verrá trasmessa dall'emittente per i giovani Frisbee, di Switchover Media, recentemente acquistata dall'americana Discovery.

A differenza delle telenovele tradizionali, le serie latino-americane per ragazzi hanno comunque continuato ad avere un discreto successo sugli schermi italiani, come ad esempio 'Grachi' (prodotto da Nickelodeon Latinoamérica nel 2011) su Rai Gulp e 'Il mondo di Patty' ('Patito Feo' di Televisa), in onda su Disney Channel (per la parte pay) e Italia 1 (per quella in chiaro) dal 2008 al 2010.

'Migliori amiche' é una serie di 120 episodi di un'ora ciascuno e si basa sulla telenovela di Televisa 'Quinceañera', presentando anche degli elementi musicali che hanno avuto molto successo nei Paesi latinoamericani in cui la serie viene trasmessa (Messico, Colombia, Ecuador, Bolivia e Brasile).

La storia segue due amiche del cuore di 15 anni (ed ecco il numero romano XV nel titolo originale) che affrontano sfide quotidiane mettendo alla prova la loro amicizia. É da segnalare il fatto che Selecta Vision ha negoziato la vendita in Italia direttamente con l'emittente (e con Switchover Media - Discovery), senza passare per intermediari che, a detta di alcuni dirigenti dell'America Latina, agiscono da 'gate keeper' per l'Italia, nel senso che, se i programmi non sono venduti tramite loro, non c'é modo di vederli in onda.

Un altro elemento che i dirigenti latino-americani tengono a segnalare é che le loro nuove telenovele sono caratterizzate da un'alta qualitá e dalla presenza di temi sociali molto controversi, come il problema della droga, degli abusi sessuali e del bullismo.

Pubblica i tuoi commenti