In vista il Forum Europeo sulla Tv Digitale di Lucca

Il 7 e 8 giugno sono le date del Forum Europeo sulla Televisione Digitale di Lucca, di cui abbiamo cominciato a parlarvi nella scorsa newsletter. Un’edizione importante quella 2012, con una serie di iniziative e opportunità.

Siamo arrivati alla nona edizione per il Forum Europeo sulla Televisione Digitale di Lucca e per l'importante occasione ci sono, come abbiamo visto, delle novità di rilievo: dall'Auditorium di San Romano si passa al Teatro del Giglio, nel centro storico di Lucca, che nella sua maestosità si presta a soluzioni più importanti per la Sessione Plenaria, l'esposizione di prodotti/servizi da parte delle aziende partecipanti, le sessioni parallele e il ricevimento di giornalisti e delegazioni internazionali.

Il Forum vedrà presenti anche delegazioni e rappresentanti di importanti realtà e mercati nei quali Comunicare Digitale (che organizza il Forum) è attiva e presente, che permetteranno alle società italiane ed europee di avere maggiori chances di successo e risultati. Hanno già annunciato la loro presenza, Israele, Russia, Cina, Gran Bretagna, Turchia, Brasile, con incontri che potranno essere organizzati a seconda delle varie esigenze e necessità.
La chiave sarà quella di incontri, relazioni, azioni B2B, appuntamenti, worskshop e discussioni “live” nella giornata dell'8 giugno 2012, con la possibilità di appuntamenti importanti anche il 7 giugno.

Tra i numerosi aspetti che saranno esaminati e presentati, ci sono anche i nuovi soggetti entranti nel panorama televisivo ed editoriale italiano, le sinergie con l'industria europea, i progetti di formazione e gli accordi sui contenuti digitali per la Tv, il cinema, ed altre piattaforme.

La formula del Forum Europeo sulla Televisione Digitale ricalca le modalità già programmate ed apprezzate nelle passate edizioni e preannuncia importanti novità sul fronte della partecipazione del pubblico presente e delle esperienze che verranno presentate in occasione della giornata di lavori.

Ci saranno rappresentanti dei più importanti Gruppi e Società Europee, come Mediaset, Rai, Telecom Italia Media, Telecinco, Rtve, Abertis Telecom, Bbc, Qualcomm, Eutelsat, Three-sat, SevenOne Media, Sisvel Technology, Ofcom, Ses Astra, Ebu, Digital Uk Group, Tdf, Bmco Forum, Aedeti, Afdesi, solo per citarne alcune.

In questo favorevole quadro di misure ed iniziative, Comunicare Digitale avverte la necessità di dare un'ulteriore spinta alla promozione della conoscenza delle tecnologie digitali. In particolare per tutti i settori più rilevanti e maggiormente rappresentativi dell'identità culturale, sociale ed economica del Sistema Europeo: le imprese, le PMI, le associazioni ed Enti, le attività di promozione, passando attraverso le famiglie, includendo le nuove generazioni, che, con tali iniziative, avranno maggiori opportunità di misurarsi direttamente con i soggetti impegnati nella sfida della televisione digitale.
Questa sfida non è solo una partita tecnologica, ma un'opportunità di nuove figure ed apertura di spazi per l'occupazione e la ripresa della competitività.

Una novità 2012 è il 3D Village con stands dedicati e brandizzati con soluzioni personalizzate in ambienti efficaci per relazioni ed incontri, con misure che vanno dai 3m x 3m agli 4mx3m, con possibilità anche di spazi più importanti per incontri e meetings.
E la sera del 7 giugno ci sarà anche uno spettacolo di Tango Argentino e Flamenco.

Inviati di Millecanali saranno presenti al Forum. Per altre informazioni e per le iscrizioni on line: www.comunicaredigitale.it.

Pubblica i tuoi commenti