In vista la “1a fiera del video editing”

Si svolgerà nei giorni 25, 26 e 27 giugno a Lavarone la “1° Fiera video amatoriale e broadcast”, all’insegna di una nuova formula, diversa dalle ‘solite fiere’.

Le ultime novità broadcast, dai sistemi di montaggio alle telecamere, con tutti gli accessori. Inoltre prove di scafandrature per riprese subacquee al lago e altro ancora.

Tutto questo - e molto altro ancora, naturalmente - si potrà vedere alla "1° Fiera video amatoriale e broadcast", che si terrà nei giorni 25, 26 e 27 giugno, dalle ore 10.00 alle ore 18.30, presso il centro Palacongressi di Lavarone (Trento), organizzata da Video Multimedia, tel. 041/5411543. Il costo del biglietto d'entrata sarà di 5 euro.

Per saperne di più, si può visitare il sito www.videowork.biz.

Vi saranno inoltre: corsi di editing amatoriali e professionali; corsi di ripresa video professionale; corsi di ripresa amatoriali; prove di sistemi di Bilanciamento; prove di scafandri subacquei al lago.

L'iscrizione ai corsi è gratuita.

"Le fiere specializzate del settore in Italia stanno avendo il loro punto di collasso proprio in questi ultimi anni dopo i fasti degli anni '90 - dicono gli organizzatori della nuova manifestazione trentina - . Il pubblico le diserta sempre più numeroso e i professionisti spesso ne escono poco entusiasti. Ma in questo campo ci sono cose interessanti e innovative.

Con la formula non della fiera, quindi, ma di "Videowork full 24" si terrà la prima e unica manifestazione che si proporrà con lo slogan "vedi, tocca, prova, chiedi e impara".

Tutti i partecipanti alla manifestazione potranno arrivare con i propri mezzi senza problemi di viabilità e di parcheggio. Si potrà pernottare, pranzare e cenare assieme ad altri appassionati e professionisti in compagnia con i tecnici ed i responsabili delle varie aziende, a disposizione sino a tarda sera per approfondimenti personalizzati all'interno di aree attrezzate anche negli alberghi dove si cena o si alloggia".

Pubblica i tuoi commenti