La nuova coppia di ‘In Onda’

Filippo Facci e Natasha Lusenti condurranno il programma di approfondimento serale di La7 fino a settembre, ‘da destra’ e ‘da sinistra’, rispettivamente. Non a tutti piacciono, com’è fatale…

Non c'è molta sintonia tra i due conduttori, ognuno va per conto suo, quasi avulso dal contesto; non c'è poi molto ritmo e nè Lusenti nè Facci riescono a "tenere in mano" (a condurre, appunto) il programma conme coppia. Ci sono infine alcune parti incomprensibili con commenti estemporanei di Facci, vedi la puntata con ospite Michel Martone e relativo commento di Facci: “così giovane e già così filogovernativo”.

Filippo Facci, che si condivida o no il suo pensiero, è un valido giornalista della carta stampata; in video però funziona meno, almeno come intervistatore. È troppo sicuro di sè e dimentica che in primo piano non deve esserci lui ma, nel bene e nel male, l'ospite. E dimentica, soprattutto, di essere co-conduttore con Natasha Lusenti, sempre intenta a farsi valere, a far vedere che anche lei c'è, che è una professionista e parte del programma. Di fatto è preparata, studia, si informa e non lascia nulla all'improvvisazione, al contrario del collega Facci (per l'improvvisazione solo, ovvaimente), e in questo si compensano.

Tutto questo rende 'In Onda' versione estate 2012 un programma un po' soporifero e "slegato". Solo lo "scontro" Toscani-D'Agostino e Toscani-studio di qualche giorno fa è riuscito ad animare il programma, portato in quell'occasione al 4,3% di share per 841mila spettatori (nonostante le critiche di Enrico Mentana sul fatto che i due conduttori non siano riusciti a "tenere" i due ospiti).

A favore dei conduttori c'è invece il fatto che il programma è ancora agli inizi e i due devono, per così dire "carburare", affiatandosi un po' di più. Nelle serie precedenti condotte da altre coppie, la differenza tra le prime puntate e quelle di metà-fine stagione, si vedeva e qui si arriverà dritti dritti, giorno dopo giorno, fino a settembre. Comunque "In Onda" rimane uno dei pochi programmi di approfondimento del palinsesto televisivo balneare, anche se per motivi non chiari si è rivisto venerdì uno speciale 'L'ultima parola' su RaiDue, che andrà in onda anche questa settimana. Che Paragone non ce la facesse più ad astenersi dal video?

Pubblica i tuoi commenti