La traduzione musicale partenopea su Telecapri

TeleCapri propone una trasmissione settimanale a cura di Mimì Palmiero, poeta, attore, direttore artistico, creatore e organizzatore di spettacoli musicali. Il programma presenta spettacoli aventi come tema di fondo la musica napoletana.

Una grande novità è arrivata sulle frequenze di TeleCapri. Dopo un accurato rinnovo del palinsesto, fatto di successi affermati e nuovi programmi che intendono sposare i gusti di un pubblico ormai fortemente fidelizzato, l'emittente dei faraglioni ha deciso di puntare i riflettori anche sulla musica e sulla tradizione.
Da molti anni ormai TeleCapri è attenta a preservare e rivalutare la cultura tipica della Campania, con una forte attenzione alla tradizione e al folklore, e lo fa con i grandi eventi trasmessi in diretta (“il miracolo di San Gennaro”, “la festa di Piedigrotta”, “i Gigli di Nola”, ecc.) ed ora anche con appuntamenti più frequenti.
Non poteva, quindi, mancare lo spazio dedicato alla musica, ed in particolare a quella partenopea, amata non solo dal pubblico campano, italiano e internazionale.
Per questo TeleCapri ha deciso di proporre un trasmissione settimanale a cura di Mimì Palmiero, poeta, attore, direttore artistico, creatore e organizzatore di spettacoli musicali. Il programma presenta di volta in volta spettacoli come “Omaggio a Napoli” e “Napulitanata”, aventi come tema di fondo la musica napoletana, con il prezioso apporto de "La piccola orchestra di Mimì Palmiero", composta da voci liriche, voci popolari e voci della scuola del grande Maestro Sergio Bruni, con accompagnamento musicale di chitarre, chitarre battenti, mandolini, mandole, mandoloncelli, tammorre e tamburelli e coreografie con ballerine di danza classica. L'appuntamento è ogni giovedì alle ore 19.30.

Pubblica i tuoi commenti