Landolfi presidente della Vigilanza

Finalmente si sblocca anche la Commissione di controllo sulla Rai. L’ex ministro delle Comunicazioni rieletto presidente, dopo la precedente esperienza del 2001.

Dal sito www.repubblica.it:

«Mario Landolfi (An) è stato eletto presidente della commissione parlamentare di Vigilanza sulla Rai. Landolfi è stato eletto al primo scrutinio, con 25 voti favorevoli su 34 commissari presenti alla prima riunione dell'organismo bicamerale. L'esito della votazione era ampiamente atteso, ed era infatti già stato anticipato dalla stampa.

Sono stati eletti vicepresidenti della commissione Giorgio Merlo (Dl) e Paolo Bonaiuti (Fi), rispettivamente con 16 e 14 voti; un voto è andato a Fabrizio Morri, 4 le schede bianche.

Non hanno partecipato alla votazione Giampiero Catone (Dc-Psi) e Gianfranco Rotondi (Dc), in polemica con la commissione per le anticipazioni apparse sui giornali circa l'esito delle votazioni, Willer Bordon (Dl), Giulietti (Ds), Egidio Pedrini (IdV) e Giorgio Tonini (Gruppo misto).

Landolfi è già stato presidente della commissione di Vigilanza tra il 2000 e il 2001, nonchè membro fin dal suo esordio parlamentare. E' stato anche ministro delle Comunicazioni nel terzo governo Berlusconi, dall'aprile 2005 al maggio 2006».

Pubblica i tuoi commenti