Lattemiele: Katia e Ascanio ‘testimonials’

I due noti ‘ex del Grande Fratello’ sono ora ‘testimonials’ e speakers di Radio Lattemiele, che ha anche altre novità, per ciò che riguarda Internet e le affiliazioni di radio locali.

Radio Lattemiele si presenta al pubblico ed al mercato in maniera rinnovata e competitiva. Dopo qualche mese di rodaggio, Lattemiele esce ora allo scoperto con due punte di diamante come Katia e Ascanio del Grande Fratello, che sono sia speakers di due trasmissioni di successo come "Tre Canzoni nello Zaino" e "Appuntamento al Buio" e, soprattutto, sono anche i nuovi testimonials della radio. È infatti iniziata una campagna pubblicitaria di Lattemiele su stampa e affissione che vede come protagonisti proprio i due celeberrimi sposi del Grande Fratello.

Il nuovo slogan "La Radio è Femmina" la dice lunga anche sulla decisione di rivolgersi sempre di più al pubblico storico di Lattemiele, emittente leader nell'ascolto femminile radiofonico. Inoltre è stata varata "Lattemiele su Internet", che, rispetto alla radio via etere, mutua le stesse rubriche ma non è assolutamente interrotta da pubblicità o notiziari. "Abbiamo voluto far compagnia ai nostri ascoltatori mentre lavorano al computer - afferma il patron Franco Magnani - , studiando un palinsesto che fosse gradito a chi lavora e che lo accompagni in maniera discreta ma presente per tutto il giorno".

I numeri sembrano già avergli dato ragione, poiché nel mese di maggio vi sono state oltre 40.000 visite giornaliere medie a Lattemiele sul Web e picchi di 20.000 utenti contemporanei, in occasione delle trasmissioni più seguite.

Un altro argomento che ha avuto un notevole impulso è quello dell'affiliazione a Lattemiele di radio locali sul territorio nazionale. Grazie ad una nuova ma anche collaudata tecnologia americana, Lattemiele è ora in grado di affiliare qualsiasi radio locale lo voglia nel giro di 4-5 giorni, con pochissimi prerequisiti tecnici che l'aspirante affiliato deve avere 'in casa' (oppure può rapidamente dotarsene).

"Questa nuova tecnologia ci pone assolutamente all'avanguardia in termini tecnici e di qualità finale della resa sonora, essendo mutuata dal leader mondiale del settore - afferma Marco Lungo, direttore generale di Lattemiele - . Siamo certi che questa nuova tecnica, unitamente ad un palinsesto accattivante, a personaggi di primo piano e ad una campagna pubblicitaria adeguata, porranno Lattemiele come la prima scelta per chi intende affiliare la propria radio locale alla nostra emittente, avendo in cambio garanzia di successo, di sicura spendibilità pubblicitaria del prodotto e di visibilità della propria radio nel suo bacino d'utenza".

Ma ora quali sviluppi si prevedonoO "Internet, visto il suo inaspettato successo, si arricchirà presto di altri due canali, sui quali, però, manteniamo ancora un certo riserbo. Come già detto, daremo poi nuovo impulso alla affiliazione su tutto il territorio nazionale e, per la nuova stagione, è già prevista una nuova trasmissione che, siamo sicuri, sarà molto gradita al nostro pubblico".

Pubblica i tuoi commenti