Le nominations degli ‘Hot Bird Tv Awards 2005’

Siamo all’ottava edizione del premio per i migliori canali tematici diffusi sui satelliti Hot Bird, la cui premiazione si terrà a Torino. Ben 16 nominations su 31 parlano italiano.

Torna Hot Bird Tv Awards, il premio internazionale frutto della collaborazione fra Eurovisioni - la più importante manifestazione dedicata all'audiovisivo europeo - , Eutelsat il maggior carrier europeo di canali satellitari e SAT Expo, salone internazionale delle telecomunicazioni avanzate digitali e via satellite con la sponsorizzazione di Arianespace, Esa (European space agency) e Ils (International launch services) e con 'Variety' come Media partner.

Giunto alla sua ottava edizione, per la prima volta, quest'anno, il premio ha registrato una vasta partecipazione di canali extra-europei, soprattutto asiatici, che hanno reso ancora più viva la competizione.

I canali, che hanno inviato i loro materiali per la selezione sono stati circa cento e la giuria internazionale che li ha esaminati, composta da critici televisivi rappresentanti delle testate leader di dieci Paesi europei, si è riunita a Roma a Villa Piccolomini il 10 e l'11 settembre per assegnare le nomination (tre per ogni categoria), dalle quali usciranno i nomi dei vincitori delle varie categorie che, dopo la riforma del premio decisa nel 2004, sono diventate per la prima volta dieci: Bambini/Ragazzi, Cinema, Cultura/Educazione, Documentari, Fiction, Musica, News/Informazione, Sport e, come new entry, Lifestyle e canali di Vetrina Nazionale.

La giuria si è riunita nel quadro della XIX Edizione di Eurovisioni 2005, che si terrà a Roma dal 22 al 26 ottobre.

Ottimo il risultato ottenuto dai canali italiani. Per quanto riguarda il mercato italiano, ad oggi, esiste un parco parabole in crescita, ormai giunto a circa 6,5 milioni di famiglie con un'offerta, anch'essa in aumento, di 238 canali. Di questi, 150 sono offerti dal bouquet Sky che, con i suoi 3.300.000 abbonati, offre circa il 50% dell'offerta satellitare, mentre gli altri 88 canali sono fuori bouquet e in chiaro. Tale incremento dell'offerta trova riscontro nel fatto che, su 31 nomination, quest'anno ben 16 sono andate a canali satellitari italiani.

Il premio, come è noto, è riservato ai migliori canali tematici, digitali e non, trasmessi dai satelliti Hot Bird, oltre che dagli altri satelliti di Eutelsat e di Hispasat in tutta Europa. Ad assegnarlo quest'anno è stata una giuria internazionale composta dai critici televisivi di alcuni fra i maggiori media europei: 'The Daily Telegraph' (Gran Bretagna), l'agenzia Efe (Spagna), 'Le Monde' (Francia), ERT Sat (Grecia), TV-Sat Magazine (Polonia), Suddeutsche Zeitung (Germania), Radio Ekho Moskvy (Russia), Milliyet Art Magazine (Turchia), '.Com' (Italia), in rappresentanza dei principali Paesi in cui è presente un'offerta digitale via satellite Eutelsat. Coordinatore della Giuria è stato il giornalista della Rai Duilio Giammaria assistito, ancora una volta, da Martin Even di France 2, con la consulenza tecnica di Alberto Delli Ficorelli della rivista specializzata 'Satellite' (Italia).

Quest'anno, per la prima volta, potrà votare anche il pubblico da casa per il premio Hot Bird. A partire da ottobre basterà andare infatti sui siti www.hotbirdtvawards.com, www.satexpo.it, www.eurovisioni.org, www.eutelsat.com ed esprimere la propria preferenza ad uno dei canali partecipanti.

Tali canali concorreranno ora per l'assegnazione degli Hot Bird Tv Awards 2005, che verranno assegnati ai migliori canali europei delle dieci categorie lunedì 12 dicembre durante una prestigiosa cerimonia che si terrà stavolta a Torino (non più a Venezia durante il Sat Expo) nell'ambito delle manifestazioni preparatorie dei XX Giochi Olimpici Invernali in calendario a Torino dal 10 al 26 febbraio 2006, di cui Eutelsat ha l'esclusività per la distribuzione di canali audiovisivi Catv tramite satellite.

Ed eccoci alle Nominations.

Nella categoria Bambini/Ragazzi, spazio a Boomerang (Italia), Destkiy Mir (Russia), RaiSat Ragazzi (Italia) e Zig Zap (Polonia).

Per il Cinema, nominations a Filmnet (Grecia), RaiSat Cinema World (Italia) e Kino Polska (Polonia).

Per Cultura/Educazione, Rai Nettuno Sat (Italia).

Per i Documentari, sono state 'nominate' Cult Network Italia, Explorer Channel (Albania), History Channel (Italia) e Planet (Italia).

Per la Fiction, Fox Italy, Jimmy (Italia) e Teleklub (Russia).

Per la categoria Lifestyle, Alice, Leonardo, RaiSat Gambero Rosso, un tris tutto italiano.

Per la Musica, CMC (Croazia), My Music Tv (Albania), Music Box (Italia).

Per News/Informazione, BBC World, EuroNews (Francia), Rai News 24 e Sky News International (Gran Bretagna).

Per lo Sport, Eurosport News e ESPN Classic Sport (Gran Bretagna-Stati Uniti).

Nella categoria 'Vetrina nazionale', ecco infine BBC Prime, Deutsche Welle Tv (Germania), RaiSat Extra (Italia).

Giuliano Berretta, presidente di Eutelsat, ha dichiarato: "Sono sempre più convinto della grande ricchezza in termini di contenuti, approfondimenti, informazione e liberta di scelta, che deriva dalla sempre più ampia rete di canali tematici via satellite.

È stata una delle grandi rivoluzioni nel settore televisivo e mediatico e siamo orgogliosi di esserne uno dei protagonisti principali".

Pubblica i tuoi commenti