Le novità di 7Gold

Giancarlo Padovan è il nuovo responsabile dello sport della rete nazionale 7Gold. Che intanto prepara il talk show di David Parenzo…

Giancarlo Padovan, ex prima firma calcistica del 'Corriere della Sera' ed ex direttore di 'Tuttosport', è il nuovo responsabile dello sport della rete nazionale 7Gold. Padovan, come scrive il sito www.digtal-sat.it, ha il compito di riorganizzare e potenziare il palinsesto sportivo della rete anche nell'ottica dello sviluppo del digitale terrestre. La sua filosofia editoriale sarà quella di «far convivere competenza e spettacolo».
«Sono stato chiamato a dirigere la redazione sportiva di 7Gold - spiega il neo-direttore - perché la rete punta a valorizzare sempre di più la sua vocazione sportiva, che poi è un patrimonio storico dell'emittente. In autunno quando diverse regioni del Nord completeranno il passaggio in digitale, inizieremo pian piano ad aprire nuovi spazi che andranno ad aggiungersi a quelli già occupati dai suoi programmi di successo, 'Diretta Stadio' e il 'Processo di Biscardi'».

Padovan, che dal 13 settembre inizierà anche una nuova avventura editoriale alla guida del nuovo settimanale Calcio GP, oltre a svolgere un ruolo manageriale, non farà mancare la sua presenza in video. Spesso sarà ospite del talk “Diretta Stadio”, ma è anche allo studio l'ipotesi di costruire una rubrica ad hoc, una sorta di “faccia a faccia” di mezz'ora dove il giornalista intervisterà di volta in volta i più importanti personaggi legati allo sport, senza contare che lo stesso Biscardi ha manifestato il desiderio di averlo come ospite fisso nel suo programma.
Nel frattempo sta già lavorando per ampliare il parterre di opinionisti ospiti delle trasmissioni sportive di 7Gold. I primi arrivi sono l'ex fantasista dell'Inter Evaristo Beccalossi e Nicola Cecere, ma ci sono contatti anche con Michelangelo Rampulla.

Ed ecco un altro successivo comunicato stampa di 7Gold:

«Il doppio ingresso di Giancarlo Padovan quale nuovo direttore dello sport e del giornalista-conduttore David Parenzo al quale verrà affidato un nuovo talk politico, le nuove politiche di sviluppo sul digitale terrestre e la conferma del palinsesto esistente con i grandi film e i due programmi sportivi Diretta Stadio e Il Processo di Aldo Biscardi che nel primo weekend calcistico della stagione hanno realizzato un buon risultato in termini di ascolti.

La nuova stagione Tv della rete nazionale 7Gold si caratterizza per il mix di novità e conferme. Tra queste ultime ricordiamo la 31esima edizione de 'Il Processo di Biscardi' che al debutto ha registrato l'1,44% di media di share e un picco del 2,90%. Come sempre tante le novità del Processo a cominciare dall'orario di partenza che si allinea strettamente con la prima serata, e cioè, alle 21:15. A fianco di Aldo Biscardi troviamo un volto noto della Tv, Sara Ventura, che debuttò con Il Processo nel 1996, una nuova sigla e la moviola potenziata rispetto allo scorso anno (tra l'altro comprende La Patente degli Arbitri, una speciale classifica dei comportamenti dei nuovi direttori di gara).

La Scheda di Vittorio Feltri, con suo fratello Ariel ad intervistarlo, apre ogni puntata il dibattito che presenta nuovi e grandi ospiti nelle sedi di Milano, Roma e Torino.

Ha preso il via anche il talk Diretta Stadio dedicato al Campionato di Serie A e alla Champions. Intorno ai tre conduttori - Giovanna Martini e Francesco Bonfanti, Fulvio Giuliani - che si alterneranno alla guida di DS troviamo il giornalista (tifoso dell'Inter) Filippo Tramontana e il gruppo di opinionisti guidati da Tiziano Crudeli ed Elio Corno tra i quali spicca la new entry Evaristo Beccalossi, “ingaggiato” direttamente da Giancarlo Padovan, il quale, a sua volta, molto probabilmente, andrà in video con un nuovo programma “one to one” di approfondimento.
'Diretta Stadio' andrà in onda il mercoledì, il sabato e la domenica e anche il martedì quando ci sarà il turno di Champions League.

Infine il Grande Cinema di 7Gold che va in onda in prima e seconda serata e a che a settembre programma tra gli altri titoli come 'Il Bestione', 'L'Impero del sole', 'Una sporca faccenda ispettore Parker', 'Nome in codice Nina', 'Tutti gli uomini del Presidente', 'Quarto Protocollo', 'Terra Selvaggia' e 'L'Arcidiavolo'».

Pubblica i tuoi commenti