Le strategie di Universal Networks International

Universal Networks International nel corso del Mip Tv in corso a Cannes ha dato conto della sua ambiziosa strategia di espansione dei canali e di ulteriore rafforzamento della crescita attuale e futura.

Dal 2007 UNI si è ampliata aumentando costantemente la propria offerta, passando da 14 a 70 canali nel 2010, con previsione di ulteriori lanci futuri e concentrando l'attenzione sui servizi HD come priorità.

A ottobre 2009, Universal Networks International ha annunciato un investimento multimilionario concentrato sul riposizionamento del portfolio composto da cinque brand chiave (Syfy Universal, DIVA Universal, 13th Street Universal, Universal Channel e Studio Universal) come principale motore di questa strategia di espansione, assieme a nuovi servizi quali l'HD e il VOD. Il lancio di questi nuovi brand e servizi è già iniziato, vedasi Universal Channel in Giappone e Sudafrica, Syfy Universal in Francia, Regno Unito, Spagna, Benelux e Russia, e molti altri che arriveranno nel 2010/2011. L'introduzione di Studio Universal nella sola America Latina ha visto un aumento anno su anno del 20% su scala pan-regionale nel segmento chiave di riferimento corrispondente a donne tra i 18 e i 49 anni dal momento del lancio. Il lancio di Syfy Universal in Francia a gennaio di quest'anno ha registrato un aumento del 43% nel segmento chiave 25-49, con uno share che lo ha reso il canale numero 2 per quella fascia demografica.

Dall'inizio della sua strategia di rebranding multimilionaria, UNI ha portato la sua base di abbonati a 180 milioni e la distribuzione a 150 Paesi nel mondo.
Alla base della strategia del brand c'è un importante investimento in contenuti originali e in prima visione per popolare questi canali 'tastemaker'. A ottobre 2009, UNI ha annunciato una partnership per una produzione di livello internazionale con E1 Entertainment incentrata su 'Haven' di Stephen King.
Un'altra alleanza di contenuti UNI/E1 è stata formata intorno al dramma poliziesco 'Rookie Blue'. UNI e E1 hanno lanciato la serie 'Rookie Blue' al MIP-TV di Cannes alla presenza dei membri del cast Missy Peregrym e Gregory Smith. Inoltre, l'annunciata collaborazione con USA Network su 'Facing Kate', con Sarah Shahi, dimostra ulteriormente l'impegno di UNI di lavorare con i migliori partner per le coproduzioni al fine di offrire una programmazione originale di altissima qualità agli spettatori di tutto il mondo.

Il contenuto di prima qualità di UNI verrà trasmesso in prima mondiale sui cinque canali chiave di UNI seguendo un approccio totale a 360°, assieme ad altre piattaforme digitali, come il sito Internet di Syfy Universal, volto a supportare il nuovo brand chiave e offrire ai fans la possibilità di essere costantemente in contatto.
Laurent Dumeau, Vice Presidente Global Affiliate Sales, ha detto: “Universal Networks International sta rispettando le sue promesse e intendiamo fare sempre di più. Siamo molto orgogliosi di creare alleanze coi nostri clienti per distribuire i nostri prestigiosi canali e il loro contenuto in un formato studiato su misura per i mercati locali. Siamo ansiosi di lavorare coi nostri partner per investire insieme nel futuro e per creare i canali di intrattenimento più amati al mondo”.

Pubblica i tuoi commenti