L’IBTS passa a Promotor

La società di Alfredo Cazzola acquista da Fiera Milano il noto salone professionale IBTS, che sarà abbinato a Smau e si svolgerà in ottobre.

Nuovo colpo di scena per ciò che riguarda l’IBTS, la fiera del mondo del broadcast italiano, che fino allo scorso anno era di proprietà di Roberto Pinna Berchet. Successivamente la manifestazione era stata acquisita – assieme ad alcune altre in precedenza gestite dalla AssOExpo di Pinna Berchet – direttamente dalla Fiera di Milano, attraverso le società Delitrade – Rassegne ed era stata affidata a Roberto Bombonati (si veda il servizio di Millecanali giugno).

Oggi l’ennesima novità, che va collegata con ogni probabilità ai sondaggi svolti in questi mesi nel campo del broadcast circa lo spazio che poteva ancora avere la manifestazione, dopo l’edizione molto deludente dello scorso anno, specialmente in questo 2005 (molti preferivano per IBTS la biennalità).

La notizia è questa: IBTS passa alla Promotor International di Alfredo Cazzola, che già lo scorso anno era venuta in possesso dello Smau e solo pochi giorni fa anche di Webbit. Si consolida così il polo nazionale dell’ICT a Milano, attraverso il rafforzamento della collaborazione di Promotor International e Fiera Milano nel settore. Invece che in novembre, IBTS si terrà in ottobre, insieme a Smau.

Vediamo il comunicato stampa di oggi con gli annunci del caso:

“Promotor International e Fiera Milano SpA concludono un accordo che, in linea con le strategie di rafforzamento di Smau, Salone di riferimento dell’Information & Communications Technology a livello europeo ed alla creazione di un Polo integrato di livello internazionale nel settore, porterà all’acquisizione di IBTS da parte del Gruppo guidato da Alfredo Cazzola.

In Base all’intesa conclusa oggi e che sarà sottoposta a breve all’approvazione definitiva dei competenti organi societari, IBTS sarà, già da quest’anno, affiancato a Smau, al fine di valorizzare al meglio le sinergie di marketing esistenti tra le Manifestazioni, a vantaggio, in particolar modo, delle imprese e degli operatori professionali del settore.

IBTS confluisce nell’accordo strategico recentemente stipulato tra Promotor International e Fiera Milano, all’atto delle cessione da parte di quest’ultima del marchio Webbit, per la creazione di un polo integrato dell’ICT che, nel medio periodo, potrà portare ad una partnership anche societaria con la presenza diretta di Fiera Milano nell’organizzazione degli Eventi. IBTS, Salone internazionale del Broadcast e delle Telecomunicazioni, potendo già da quest’anno contare sulla forte capacità attrattiva di Smau, si propone di diventare un’opportunità strategica per la comunità di professionisti della comunicazione audio video digitale.

Una comunità che IBTS da questa edizione vuole ampliare e potenziare coinvolgendo tutti i nuovi “attori” delle tecnologie media che interagiscono con quello che resta il cuore pulsante e la forza principale di IBTS: il broadcasting. Un universo tecnologico che avrà al centro i macro settori: Cinema Digitale, HDTV (alta definizione) Radio e Tv (analogica e digitale) Satellite, Videoconferenza, Videocomunicazione, Produzione cinematografica e televisiva, Cinema e produzioni audio/video per l’industria, Multimedialità audiovisiva applicata ad ogni settore dell’economia, Computer Grafica e animazione tridimensionale, effetti speciali televisivi e cinematografici, Telecomunicazioni.

A seguito dell’intesa raggiunta oggi, quindi, la prossima edizione di IBTS, inizialmente prevista a novembre 2005, sarà anticipata dal 19 al 23 ottobre 2005 e si svolgerà in contemporanea a Smau”.

Pubblica i tuoi pensieri