L’importante collaborazione Sony-Evertz

Il NAB 2015 è stata l’occasione per Sony per sottolineare l'importanza dell'interoperabilità IP con la Networked Media Interface nell'ambito della sua collaborazione con Evertz mirata a integrare la soluzione SDVN (Software Defined Video Network) con il sistema di produzione live IP di Sony.

Le due aziende, all'avanguardia nel campo delle reti IP, hanno dimostrato come queste tecnologie si integrano perfettamente nei rispettivi stand del NAB. Tali presentazioni hanno coinvolto il sistema di produzione live IP di Sony, con la Networked Media Interface, e il sistema SDVN di Evertz.

Al NAB, Sony ha rivelato anche nuove tecnologie IP, tra cui il primo sistema di switcher di produzione live al mondo basato su reti IP e predisposto per il 4K.

“Poiché i settori del broadcast e della produzione stanno passando a nuovi workflow, le tecnologie basate su reti IP stanno acquisendo un ruolo sempre più importante, non solo per la produzione live ma anche per la distribuzione e la trasmissione - ha dichiarato Alec Shapiro, presidente del gruppo Professional Solutions Americas di Sony - . Grazie alla collaborazione con Evertz e ai nostri nuovi sviluppi della tecnologia IP, riusciremo a offrire ai clienti dei settori dei media e dell'intrattenimento le soluzioni end-to-end basate su reti IP che si aspettano”.

La Networked Media Interface di Sony pacchettizza e trasmette video, audio e metadati in HD e 4K in tempo reale su infrastrutture di rete standard. Le tecnologie IP di Sony utilizzano il codec video a bassa latenza (LLVC, Low Latency Video Codec) per il supporto della compressione necessaria per la trasmissione in 4K a 60p su reti Ethernet da 10 GBps.

Il sistema di controllo unificato Magnum di Evertz risolve le crescenti problematiche che i broadcaster si trovano ad affrontare a causa dell'espansione, della maggiore complessità e della distribuzione delle infrastrutture. Magnum è stato progettato per centralizzare il controllo e il funzionamento del sistema di routing, del controllo master, della commutazione di produzione, del trasferimento avanzato e delle opzioni multi-view nelle soluzioni SDI e IP.

“La soluzione SDVN di Evertz sfrutta la nostra orchestrazione unificata Magnum e il relativo sistema di controllo, insieme a switching fabric IP ad alta capacità (Evertz EXE-VSR e IPX) e gateway IP per offrire un'infrastruttura su reti IP scalabile da SD/HD a Ultra HD a partire da un nucleo 10GbE - ha affermato Eric Fankyauser, Vice President della divisione Product Development di Evertz - . La transizione da infrastrutture SDI legacy a infrastrutture su reti IP offre notevoli vantaggi ed Evertz ha implementato queste soluzioni per i nostri clienti. Lo sviluppo dell'interoperabilità con la Networked Media Interface di Sony offrirà ai clienti maggiori opzioni di workflow basate su reti IP”.

Pubblica i tuoi commenti