Lutto al Grande Fratello serbo

Tre ragazzi che avevano partecipato al GF della Serbia sono morti in un incidente stradale. Il programma è stato chiuso in anticipo.

Doveva chiudersi il 5 gennaio ma "Veliki brat" (grande fratello) in onda in Serbia su TVB92 è stato chiuso il primo gennaio a causa della morte improvvisa, in un incidente stradale nei pressi di Belgrado, di tre suoi concorrenti: Stevana Zecevic, Elmir Kuduzovic e Zorica Lazic. I tre giovani erano stati esclusi dal reality dal voto del pubblico ma era previsto che tornassero all'interno della casa per festeggiare il Capodanno con gli altri concorrenti.

Invece, i sette giovani ancora in gara sono stati fatti uscire dalla casa e, lontano dalle telecamere, è stata comunicata loro la notizia della scomparsa dei tre compagni con i quali fino a poche settimane prima avevano condiviso questa avventura.

Il primo grande reality show serbo 'Veliki brat', seguito anche in Bosnia e Montenegro, ha avuto inizio nel settembre 2006 sulla rete televisiva B92. Una scelta, quella dell'emittente belgradese che ha suscitato molte polemiche e grande stupore, dal momento che B92 è sempre stato un network molto apprezzato, che fino a poco tempo fa non presentava programmi commerciali nel proprio palinsesto.

Pubblica i tuoi commenti