Mediaset produrrà il calcio in digitale

Sarà la struttura “Sport Mediaset” a produrre le partite di calcio di serie A in onda in diretta sul digitale terrestre a partire dal 22 gennaio. È saltato l’accordo con Sky.

A quanto pare di capire potrebbero essere proprio le troupe di Mediaset, e non quelle di Sky come pareva possibile fino a qualche settimana fa, a effettuare le riprese delle partite di calcio che andranno in onda su Mediaset Premium, il canale digitale terrestre in pay-per-view del gruppo televisivo di Berlusconi.

Alla fine dello scorso anno era sembrato possibile, e anzi probabile (anche per pure ragioni di buon senso), un accordo (mai reso però ufficiale) tra Mediaset e Sky, in base al quale le riprese sui campi di calcio delle partite giocate in casa da Juventus, Milan, Inter, Roma, Sampdoria, Livorno, Atalanta e Messina sarebbero state effettuate dai tecnici già scelti da Sky per le riprese delle sue partite 'pay' via satellite, mentre Mediaset avrebbe ricevuto (dietro congruo pagamento, naturalmente) le stesse immagini, impegnando solo i suoi giornalisti e cronisti. Si parlava di un imminente "gentlemen' agreement", insomma, dettato dal buonsenso, che sconsigliava un complicato raddoppio delle squadre tecniche all'opera e dei mezzi, con 'intasamento' degli stadi e possibili accese rivalità.

Ieri, invece, è stato diffuso un comunicato ufficiale di Mediaset che sembra indicare che ognuno farà da sé. "Sarà la struttura "Sport Mediaset" a produrre le partite di calcio di serie A in onda in diretta sul digitale terrestre a partire dal 22 gennaio - dice infatti il comunicato in questione - . Le squadre di ripresa garantiranno lo stesso standard qualitativo d'eccellenza offerto da molti anni ai telespettatori di Canale 5, Italia 1 e Retequattro nel corso delle partite di Uefa Champions League".

Ma le squadre di ripresa in questione saranno quelle scelte da Sport Mediaset o quelle di SkyO Anche il resto del comunicato sembra non lasciare molti dubbi:

"Il team di giornalisti coprirà tutti gli eventi con telecronista, commentatore e cronista di bordo-campo, sempre sul modello seguito per le Coppe europee. Ogni domenica, fino al termine del campionato 2004-2005, Sport Mediaset riprenderà e manderà in onda sul digitale terrestre Mediaset Premium le partite giocate in casa da Juventus, Milan, Inter, Roma, Sampdoria, Livorno, Atalanta e Messina".

Insomma, sarà forse più divertente andare allo stadio dal 22 gennaio per poter confrontare due team tecnici all'opera e chi avrà due decoder e vorrà spendere un po' potrà sbizzarrirsi.

Nel frattempo, come conclude Mediaset, "le famiglie italiane con un box interattivo abilitato potranno seguire gli eventi in diretta pagando 3 euro a partita. Le tessere Mediaset Premium (costo 18 euro per sei partite) saranno in vendita dal 10 gennaio nei negozi di elettronica di consumo".

A presto per nuove anticipazioni e commenti...

Pubblica i tuoi commenti