“Mi chiamo Nerd” su La3

Da sfigati a dominatori del digitale: i ‘nerd’ invadono la Tv. Dal 19 aprile sono in onda su La3 (canale 143 di sky).

Da Steve Jobs a Mark Zuckerberg, quelli che nell'immaginario collettivo erano considerati “sfigati”, oggi sono diventati una casta di “eletti tecnologici”, capaci di influenzare il mondo.
“Mi chiamo Nerd” sbarca in Tv per segnare la loro definitiva rivincita e raccontare come i “nerd” siano diventati capaci di dominare non solo l'ecosistema digitale ma anche il mondo che li circonda.
“Mi chiamo Nerd” si diverte a prendere in giro la realtà e a digerirla attraverso il web, una realtà sfaccettata, surreale e spiritosa, fatta di viral e fenomeni da baraccone, mischiando sarcasmo e ironia, in un curioso botta e risposta con il mondo di YouTube.
Grande spazio sarà dato anche ai veri protagonisti di questa rivoluzione digitale: youtubers, web star, web master, web personalities, nerd e geek intervengono raccontando il loro nuovo status di protagonisti della rete, alle prese con domande che rasentano l'assurdo e che puntano a far emergere anche in Televisione la stessa personalità che li ha fatti amare da migliaia di utenti online.

A condurci in questo viaggio di assoluta “nerderia”, l'autore, conduttore e ideatore del programma, Marcello Signore, nerd e tuttofare esperto del web. Migliore amico del suo 386 a sette anni, web editor a diciannove, collaboratore del mensile “Riders” e protagonista della web-series autoprodotta “Pausa Pranzo”, Marcello ha ventidue anni e si butta ora come una mina vagante in Televisione per regalare alla “specie” nerd la sua rivincita.
Ogni lunedì, martedì, giovedì e venerdì alle 23.00 sul rinnovato La3 (canale 143 di Sky), Marcello Signore ci aspetta per raccontarci come ci si trasforma da sfigati a status symbol, da smanettoni del web a nuove icone cool.

Pubblica i tuoi commenti