Notizie in breve di inizio aprile

Scripps Networks UK & EMEA, una divisione di Scripps Networks International, importante produttore mondiale di contenuti di lifestyle, annuncia che Filippo Mori Ubaldini ricoprirà la carica di Italy Country Manager di Fine Living (al numero 49 del digitale terrestre). Una scelta che dimostra un’ulteriore crescita del business internazionale di Scripps.

“Sono onorato di rappresentare Scripps Networks, leader per i suoi contenuti e programmi di lifestyle di alto livello. Ritengo che il mercato italiano possa offrire grandi opportunità di crescita per un brand forte che in futuro continuerà ad attirare gli investitori pubblicitari” - ha commentato Ubaldini, che in precedenza ha fondato Filmedia.

 

Ben 600 studenti europei hanno descritto in un saggio il futuro del giornalismo partecipando al Premio Letterario del Festival Internazionale del Giornalismo. Amazon annuncia i cinque vincitori finali: Francesca Candioli dall’Italia, Arièle Bonte dalla Francia, Theresa Lindlahr dalla Germania, Leticia Díaz dalla Spagna, e Rebecca Sian Wyde dal Regno Unito.

I vincitori parteciperanno al Festival Internazionale del Giornalismo a spese di Amazon e prenderanno parte al panel dal titolo ‘Dalla parte del lettore: il futuro del giornalismo visto dagli studenti europei’, che si terrà il 17 aprile.

Il Festival Internazionale del Giornalismo ha annunciato il mese scorso che Amazon sarà nuovamente suo sponsor principale. Amazon ha introdotto, come parte della sua sponsorizzazione, il Premio Letterario del Festival Internazionale del Giornalismo riservato a studenti europei e organizzato in collaborazione con quattro prestigiose testate giornalistiche europee: ‘La Stampa’, ‘El Pais’, ‘DWDL.de’ e ‘The Guardian’.

 

Il serale della quattordicesima edizione di ‘Amici’ su Canale 5 segna una tappa importante per il programma di Maria De Filippi. Il colpo più sensazionale è l’arrivo di Elisa come direttore artistico di una delle due squadre (l’altra è affidata alla collaudata Emma Marrone). La cantante friulana è ‘generosa’ con ‘Amici’: “È un onore essere qui. Volevo confrontarmi con un mondo che non conoscevo ma che ormai è una realtà”. L’altro colpo clamoroso è la presenza di Renato Zero in giuria, almeno per la prima puntata, mentre  è certa Loredana Bertè, in piena forma. Accanto a lei, in giuria, ci saranno ancora Sabrina Ferilli e il nuovo arrivato Francesco Renga. L’ultimo colpo è la presenza fissa di Virginia Raffaele. Ma non basta ancora: Maria vuole e ottiene tutto ed ecco ancora come ospite (forse fisso) nientemeno che Roberto Saviano.

 

Il governo francese sta premendo su Orange, la maggiore impresa di telecomunicazioni del Paese, affinché esplori “ogni opzione” prima di cedere a un compratore non europeo Dailymotion, il servizio web di condivisione video considerato la risposta francese a YouTube. Quello che in molti hanno definito un “avvertimento” da parte del governo di Parigi è venuto dall’ufficio del ministro dell’Economia Emmanuel Macron e segue di qualche settimana l’annuncio dell’intenzione di Orange, ex France Télécom e per il 25 per cento di proprietà dello stato francese, di avviare trattative esclusive con la cinese Pccw per la vendita del 49 per cento delle azioni di Dailymotion.

 

La giornalista Simona De Francisci,ex assessore alla sanità della giunta regionale di Cappellacci, è stata nominata vicedirettore del Tg di Videolina, la principale Tv sarda.

 

‘XMakers’, in onda su DeAKids (Sky, 601) ogni venerdì alle 20.00 dal 3 aprile, sarà il primo show televisivo europeo che avvicinerà i ragazzi al mondo delle stampanti 3D e della Digital Fabrication. I ragazzi, attraverso il programma, avranno la possibilità di vedere oggetti della loro vita quotidiana trasformarsi in prototipi straordinari con l’aiuto di un team di esperti, gli XMakers. Le trasformazioni avverranno attraverso l’uso di frese, laser cutter, stampanti 3D e schede arduino, che come per magia daranno vita a progetti unici.

Il team degli XMakers sarà capitanato da Giovanni Muciaccia, che con questo programma torna su DeAKids dopo la fortunata esperienza di “Freestyle - Tutta un’altra stanza”, il programma che rivoluzionava le camerette dei ragazzi.

 

Primo trimestre 2015 da record per SuperTennis: mai l’ascolto medio del canale televisivo della Federazione Italiana Tennis è stato così alto. Nei primi tre mesi del 2015 è aumentato del 35% rispetto allo stesso periodo del 2014. Il mese di marzo appena concluso, inoltre, è stato il più visto di sempre: l’ascolto medio ha fatto registrare un incremento del 56% rispetto allo stesso mese dello scorso anno.

Il palinsesto intanto si arricchisce di due nuovi programmi:

‘Super Tennis Magazine’, contenitore settimanale che presenta tecnica, tattica, allenamento, preparazione fisica e mentale, medicina e alimentazione, e ‘Ball Boys’, docu-reality che racconta le storie, dentro e fuori i campi del Foro italico, dei ragazzi che frequentano la Scuola Raccattapalle della FIT e che si preparano per gli Internazionali BNL d’Italia.

 

Dopo molte polemiche, il presidente di Radio France, Mathieu Gallet, si è scusato per il costo stratosferico per la ristrutturazione del suo ufficio parigino. “Nel contesto finanziario attuale, avrei dovuto rinviare questa operazione di restauro” - ha scritto il giovane presidente in una missiva inviata ai dipendenti di Radio France, una delle più importanti stazioni d'Europa. L'imbarazzante rivelazione del rinnovo degli uffici per un totale di oltre 100.000 euro era stata fatta nei giorni scorsi dal settimanale satirico ‘Le Canard Enchainé’. La notizia ha scatenato proteste e scioperi a Radio France mentre l'Ispettorato generale delle Finanze ha aperto un'indagine. Proprio quest'anno, il gruppo deve far fronte a un importante sforzo per ripianare il suo deficit da 21,3 milioni di euro e Gallet dovrebbe essere il principale manovratore di questo sforzo.

 

Si è tenuta il 25 marzo, presso la sede di Borsa Italiana, nel corso della Star Conference, la presentazione di Giglio Group, network televisivo e multimediale, con sede a Roma, nato nel 2003 e formato da tre Società: Giglio Group S.p.A., Nautical Channel e Giglio Tv. Come riporta la nota stampa, il Gruppo Giglio, da novembre all’interno del programma Elite di Borsa Italiana, ha iniziato a valutare il proprio percorso verso la quotazione sul mercato alternativo dei capitali AIM prevista entro i prossimi 12 mesi. Il Fondatore e Amministratore Delegato, Alessandro Giglio, insieme al CFO Myriam Mafai, hanno presentato alla comunità finanziaria la Società. Il Gruppo ha chiuso l’esercizio con un fatturato di 11,5 milioni di Euro, un EBITDA di 3,3 milioni (29% dei ricavi) e un utile netto pari a 822,1 mila Euro.

L’obiettivo è quello di continuare l’espansione del Gruppo a livello mondiale, già a partire da quest’anno, raggiungendo Paesi del Sudamerica, Centro America, Sud Est Asiatico. Come previsto dal business plan, intanto, dal 1° aprile Giglio Group è sbarcato per la prima volta in Australia, dove ha iniziato a trasmettere il canale Nautical Channel in HD, grazie ad un accordo siglato con il network televisivo Veetel.

 

Il consiglio di Amministrazione della Rai, presieduto da Anna Maria Tarantola, ha designato per la presidenza di Rai Pubblicità Giuseppe Pasciucco. Confermati Fabrizio Piscopo, nel ruolo di amministratore delegato, e i consiglieri Giancarlo Leone, direttore di Rai1 e Andrea Vianello, direttore di Rai3. Entra nel consiglio di Amministrazione di Rai Pubblicità Paola Marchesini, direttore di Radio2.

Il Cda, inoltre, ha istituito la vicedirezione di Rai Musica con l'obiettivo di coordinare le attività in materia di musica colta e approvato il trasferimento delle competenze sull'Orchestra Sinfonica nazionale della Rai all'interno della direzione Rai Cultura.

 

Innovativo, multimediale, interattivo e multidevice. Questa la rivoluzione del nuovo servizio traffico di Radio 24 che, grazie alla collaborazione con ACI Global, ha debuttato a partire da lunedì 30 marzo sia on air sulle frequenze dell’emittente news&talk del Gruppo 24 Ore sia online sul nuovissimo sito responsive e social www.radio24.it.

"Strade in diretta" di Radio 24 si arricchirà così di contenuti qualificati e certificati grazie all’innovativa tecnologia della piattaforma Radio Traffic, centro di eccellenza del gruppo ACI Global per la selezione e gestione degli aggiornamenti in tempo reale delle condizioni di viabilità in tutta Italia.

 

Sono stati gli stessi giornalisti della sede regionale sarda della Rai, all’interno del Tg, a dare l’annuncio che le trasmissioni di Radio Sardegna sarebbero state sospese a partire dal 1° aprile a causa del mancato rinnovo del contratto tra ente di stato e Regione Sardegna, nonostante le rassicurazioni fornite dall’assessore regionale alla cultura Claudia Firino in precedenza: “Della programmazione della nostra emittente  restano in piedi solamente le 3 edizioni del Gr e due programmi, ‘Musicamed’ il giovedì e ‘Mediterraneo’ il venerdì”. Una perdita pesante per la programmazione radiofonica Rai per la Satdegna.

Pubblica i tuoi commenti