Novant’anni fa si accendeva la prima Tv

Era il 26 gennaio 1926 quando l'inventore scozzese John Logie Baird (1888-1946) mostrò per la prima volta in pubblico il funzionamento del televisore.  Ad assistere alla dimostrazione, tenutasi a Londra, i membri dell'associazione scientifica Royal Institution, associazione scientifica, e un giornalista del Times.

Per trasmettere l'immagine, Baird utilizzò due dischi di Nipkow (inventato nel 1883 da Paul Gottlieb Nipkow è un dispositivo meccanico a disco che analizza e riproduce le immagini), uno per riprendere e l'altro per riprodurre.

John Logie Baird aveva cominciato a lavorare allo sviluppo della televisione diversi anni prima: il 2 ottobre 1925, aveva inviato a distanza un'immagine televisiva formata da 28 linee. Fu definita elettromeccanica per differenziarla dalla televisione elettronica inventata e commercializzata negli anni seguenti e tuttora utilizzata.

 

Pubblica i tuoi commenti