Nuova Rete vince al Consiglio di Stato assistita dallo Studio Amiconi

Nuova Rete Srl, operatore di rete televisivo locale, è stata definitivamente riammessa in graduatoria per l’assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo digitale terrestre della regione Emilia Romagna.

Il Consiglio di Stato, con sentenza n. 3273/15 depositata in data 1 luglio, infatti, ha annullato l’esclusione che era stata disposta dal Ministero dello Sviluppo Economico.

In precedenza il TAR Lazio, Prima Sezione di Roma, con sentenza 6132/14 del 10 giugno 2014 aveva accolto il ricorso promosso da Nuova Rete srl avverso la graduatoria definitiva dell'Emilia Romagna con la quale l’emittente era stata esclusa dalla procedura di assegnazione delle frequenze per il servizio televisivo del digitale terrestre regionale, con contestuale invito a voler disattivare tutti gli impianti in esercizio nella suddetta Regione.

Nuova Rete, in tutti i gradi del giudizio, è stata rappresentata dagli avvocati Mauro Amiconi e Marzia Amiconi del Foro di Roma, entrambi partner dello Studio Legale Amiconi.

Lo Studio legale Amiconi, fondato nel 1922, svolge la propria attività prevalentemente nel settore del diritto civile, commerciale, bancario ed amministrativo e si è gradualmente sviluppato nel corso degli anni maturando una competenza specifica nel settore TMT, con particolare attenzione al diritto radio-televisivo, diritto dei media e dello spettacolo. I membri dello Studio, infatti, si sono specializzati in aree di attività specificamente riguardanti le telecomunicazioni, la proprietà intellettuale e i media.

Lo studio assiste società ed operatori nazionali e internazionali attivi nel settore dell'information technology e della proprietà intellettuale, supportando i clienti nell'assistenza legale come nella definizione della contrattualistica funzionale alla realizzazione di sistemi informativi e di reti di comunicazioni elettroniche, nonché per la tutela e la valorizzazione di beni immateriali.

Le particolari caratteristiche delle imprese e degli operatori di settore hanno portato i professionisti dello studio a identificare un approccio innovativo alla consulenza legale che privilegia l'affiancamento dei clienti in una prospettiva di lungo periodo, con la convinzione che l'assistenza legale debba integrare tutte le fasi di sviluppo della clientela.

Lo studio garantisce assistenza giudiziale avanti ogni giurisdizione civile e amministrativa anche avverso provvedimenti delle Autorità amministrative Indipendenti e del Ministero dello Sviluppo Economico - Dipartimento Comunicazioni.

L'area di competenza si estende all'assistenza stragiudiziale e contrattuale a imprese, artisti e operatori del settore media e cinematografico, a tutte le questioni relative ai diritti di proprietà intellettuale in ambiente Internet, anche in relazione a siti web, servizi on-line, software e prodotti multimediali.

Lo studio vanta una notevole competenza nell'assistenza dei propri clienti in materia di tutela del diritto d'autore e diritti connessi, con rappresentanza avanti le società di collecting dei compensi derivanti dallo sfruttamento dell'opera.

Pubblica i tuoi commenti