Partnership musicale fra Mcdonald’s e MTv

Mcdonald’s e MTv hanno raggiunto un accordo internazionale per rafforzare il legame con il pubblico dei giovani. ‘MTv advance warning’ darà voce ai giovani talenti musicali internazionali. La prema puntata andrà in onda sabato 19 febbraio alle 17.

McDonald's e MTV Networks hanno annunciato il raggiungimento di un accordo internazionale per un nuovo show, 'MTv Advance Warning', che si propone di trovare e lanciare nuovi giovani talenti musicali.

MTV Advance Warning nasce come programma mensile di 30 minuti ed è il primo progetto di MTv pensato per cercare e lanciare giovani artisti a livello internazionale. Lo show, trasmesso nella scorsa stagione solo negli Stati Uniti, ha contribuito non poco al lancio di numerosi artisti che hanno poi riscosso un successo internazionale e vinto diversi premi, come, ad esempio, Joss Stone, Kanye West, Franz Ferdinand e Maroon 5. Dopo il debutto in America Latina, partirà anche in Asia (dal 21 febbraio) e in Europa, dove sarà in onda dal 19 febbraio, mentre negli Stati Uniti sta per partire la seconda edizione.

'MTv Advance Warning', infatti, è e resta un format di concezione internazionale ma è stato adattato seguendo le esigenze, i gusti e le tendenze di ogni singolo Paese. Su MTv Italia la prima puntata di Advance Warning sarà in onda sabato 19 febbraio alle 17 e, grazie alla collaborazione tra MTv Italia e Mc Donald's Italia, verranno presto prodotte "puntate nazionali", con partecipanti scelti nel nostro Paese.

Nel 2003 McDonald's è stata tra le prime aziende a cercare di creare un rapporto tra i giovani e la musica grazie a partnership come quella con la popstar Justin Timberlake, per il lancio della loro campagna "i'm lovin' it". È recente l'annuncio della collaborazione tra McDonald's e le Destiny's Child, le ultime in ordine di tempo a prestare la loro voce per la campagna "i'm lovin' it".

Pubblica i tuoi commenti