Primantenna: in digitale con Si media

Lo sviluppo digitale di una Tv torinese –

LaTv torinese Primantenna quando ha iniziato a trasmettere in digitale ha rinnovato la scelta SI media, affidandosi all’azienda veneta per la fornitura sia dell’hardware che del software necessari per il nuovo sistema di automazione.

L'emittente torinese Primantenna, come risulta dal sito della nota società venera Si media, «ha iniziato (di recente) a trasmettere in digitale e contemporaneamente ha allargato il numero di canali di messa in onda da 2 a 7: Primantenna, Casa Tv, Motori Tv All News, Motori Tv Market, Motori Tv Sky, Primantenna Family, Primantenna Shopping.

Nel passaggio al DTT Primantenna ha rinnovato la scelta SI media affidandosi a quest'ultima per la fornitura sia dell'hardware che del software necessari a realizzare il nuovo sistema di automazione.
I moduli software coinvolti nell'installazione supportano un nuovo tipo di architettura di tipo distribuito con archivio NearLine. Il Media Asset Manager (MediaStore) fornito da SI media gestisce un archivio centrale che contiene tutte le clip necessarie alla gestione delle 7 emissioni. Sempre MediaStore, andando a consultare con largo anticipo i palinsesti previsti da ciascuna emissione, sposta in locale ai diversi PC di messa in onda le clip necessarie ad alimentare le messa in onda stesse. In questo modo ciascun PC di messa in onda è a tutti gli effetti un archivio OnLine.

Questo tipo di architettura (detto appunto distribuita in contrapposizione a quella classica centralizzata, in cui la messa in onda delle clip avviene direttamente dall'archivio centrale) consente di escludere a priori problemi legati a malfunzionamenti/interruzioni del servizio di rete locale (LAN). A riprova di ciò sta il fatto che le singole messe in onda continuano ad operare regolarmente, anche se vengono staccate dalla rete locale.
Il sistema fornito a Primantenna prevede un'altra importante caratteristica: ciascun playout (MediaPlay) è in grado di realizzare autonomamente loghi e titolazione, in quanto dotato del nuovo modulo software MediaCG sempre realizzato da SI media. Con MediaCG diventa possibile non solo gestire con un unico PC e una sola scheda (e quindi con un notevole risparmio di costo e di spazio) sia la messa in onda che la generazione del logo di stazione e della titolazione, ma anche sfruttare tali funzioni sia per la messa in onda delle clip che per la messa in onda dei Live. Questo è possibile grazie al fatto che i segnali Live vengono fatti transitare per la scheda di decodifica consentendo a quest'ultima di arricchirli della grafica necessaria.

SI Media è una società privata fondata nel 1978 come software house di sistemi per la gestione televisiva. Oggi è uno dei principali fornitori di software per le emittenti televisive locali, regionali e nazionali, con decenni di esperienza nello sviluppo e nella distribuzione di sistemi gestionali, di automazione, Media Asset Management e NewsRoom per le emittenti televisive.
Il Gestionale, l'Automazione, il MAM e i sistemi di NewsRoom sono disponibili per la distribuzione sia come soluzioni stand-alone sia come moduli integrati in un flusso di lavoro omogeneo e armonico.
SI media conta su una struttura snella, collaudata negli anni, estremamente produttiva ed efficiente. Complessivamente, impiega circa 20 dipendenti altamente specializzati e con una profonda conoscenza, non solo dei processi televisivi ma anche di quelli delle Telecomunicazioni.
La qualità e l'ingegneria della produzione software di SI media ha uno standard molto elevato, ed il risultato è un prodotto estremamente robusto ed affidabile e tale da non richiedere onerosi contratti di manutenzione. Infatti in tutte le installazioni di SI media è attivo un semplice contratto di supporto, esclusivamente per i giorni feriali e nel normale orario di lavoro, il che dimostra l'affidabilità del suo prodotto».

Pubblica i tuoi commenti