Prosegue il progetto UnyOnAir di Radio 24

Al via la partnership con l’agenzia di management musicale Metatron per portare il rock alternativo nelle Web Radio universitarie.

Radio 24, sempre più punto di riferimento per i giovani universitari, con la nuova iniziativa di UnyOnAir porterà la musica rock alternativa, prediletta dagli studenti, nel circuito delle 21 Web Radio universitarie che hanno aderito al network nazionale creato dall'emittente del Gruppo 24 Ore (cui appartiene anche il nostro Millecanali).

Ideato da Radio 24 nel 2007 per promuovere la creazione e gestione di Web Radio d'ateneo attraverso un percorso di formazione con gli specialisti di Radio 24, UnyOnAir conta oggi 21 Web Radio universitarie on air sul sito www.unyonair.it. Il progetto UnyOnAir prosegue ora il suo impegno a supportare lo sviluppo delle Web Radio che fanno parte del network, fornendo loro materiali e spunti per produrre e veicolare contenuti editoriali e musicali sempre nuovi.

Per questo UnyOnAir ha siglato una partnership con l'agenzia di management musicale Metatron che gestisce le maggiori band underground del panorama musicale italiano. La musica, e in particolare il rock underground e gli artisti emergenti, costituiscono infatti l'elemento principale della programmazione delle Web Radio universitarie, occupandone oltre il 75%.

Grazie alla collaborazione con Metatron, la prima band a sbarcare negli atenei italiani è Super Elastic Bubble Plastic con il brano "Fake Queen", primo singolo estratto dal nuovo album dei Sebp, "Chances" (uscito il 14 Novembre per Super Fake/Venus), entrato in rotazione nel circuito delle 21 Web Radio universitarie di UnyOnAir.

Tramite questa partnership, UnyOnAir si pone come anello di congiunzione tra produttori, artisti e mondo universitario: da un lato si avvicina ulteriormente al target dei giovani utilizzando il loro stesso linguaggio e i canali più affini ai loro interessi come la musica indipendente e, dall'altro, propone al mondo delle produzioni musicali un canale innovativo ed alternativo per arrivare direttamente nelle realtà universitarie.

L'iniziativa consolida il posizionamento di UnyOnAir come il nuovo media privilegiato per raggiungere il target giovanile.

Pubblica i tuoi commenti