Protocollo d’intesa tra ARD e Radio Vaticana

È stato sottoscritto nei giorni scorsi un protocollo d’intesa tra l’Associazione per la Radiofonia Digitale in Italia (ARD) e la Radio Vaticana.

Con il protocollo d'intesa si dà vita ad un tavolo permanente di consultazione tra i due organismi firmatari per lo scambio di informazioni tecniche circa gli standard di emissione digitale radiofonica da adottare e i requisiti minimi degli apparati riceventi.

Formeranno argomento del tavolo comune anche l'utilizzo dello spettro radiOElettrico in banda VHF III e le forme di collaborazione presso gli organismi internazionali. L'obiettivo è quello di pervenire, nel campo della radiodiffusione sonora, ad una transizione al digitale impostata su basi di condivisione tra i principali operatori, di pianificazione nell'uso delle frequenze e di razionale crescita del mezzo radiofonico.

Erano presenti alla firma per la ARD Marco Rossignoli e Fabrizio Berrini di Aeranti-Corallo, Francesco De Domenico e Stefano Ciccotti di Rai Way, Sergio Natucci di RNA; per la Radio Vaticana, il Direttore Generale Padre Federico Lombardi, il Direttore Tecnico ing. Sandro Piervenanzi, il direttore amministrativo dott. Alberto Gasbarri e il responsabile dell'ufficio legale dott. Giacomo Ghisani.

Pubblica i tuoi commenti