Prs Radio va avanti

In questo sito (e sulla nostra rivista) nelle ultime settimane abbiamo dato alcune notizie negative sulla concessionaria Prs Radio. Ora pubblichiamo volentieri le precisazioni in merito di Domenico Zambarelli e Giuliano Gelsi.

Prs Radio per Zambarelli (che della concessionaria in questione è stato promotore e socio fondatore) è uno degli ultimi atti della sua prolifica storia. Ora lui ci tiene a precisare che Prs Radio non sta cessando o riducendo le sue attività.

"È successo solo che, dopo aver collaborato con noi in un primo periodo in veste di consulente - ci ha spiegato Zambarelli - , Giuliano Gelsi non è entrato stabilmente a far parte del team di Prs Radio. Questo però non significa affatto che la struttura smetta di esistere o modifichi radicalmente la sua missione, come dai vostri articoli poteva sembrare. Semplicemente, non abbiamo trovato un accordo di lungo periodo con Gelsi, con il quale peraltro mantengo un ottimo rapporto personale e spero di poter ancora collaborare in futuro su altri progetti".

Anche da parte dello storico numero uno di Sper ci sono arrivate dichiarazioni piuttosto concilianti: "Mi dispiace molto, perché quello di Prs Radio era un progetto interessante, sul quale mi sarebbe piaciuto lavorare più a lungo. Purtroppo non è stato possibile mettere d'accordo tutti i soci di Prs circa il mio ruolo, nonostante la mia amicizia mai venuta meno con Domenico Zambarelli".

Pubblica i tuoi commenti