Qualità, Prodotti e Servizi

La tavola rotonda “Fare Qualità Prodotti e Servizi per competere”, è stata promossa dai Vertici Rai – attraverso la Direzione Strategie Tecnologiche – con Accredia, AICQ e Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici.

Si è svolta alle 15.30 del 7 giugno nella Sala degli Arazzi di viale Mazzini 14 Roma, in occasione della Giornata mondiale dell'Accreditamento, la tavola rotonda “Fare Qualità Prodotti e Servizi per competere”, promossa dai Vertici Rai - attraverso la Direzione Strategie Tecnologiche - con Accredia, AICQ e Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici.

«Con questa tavola rotonda - 'recita' il relativo comunicato stampa - Rai ribadisce il suo impegno per la qualità tecnica del servizio, presupposto fondamentale del rapporto con l'utenza. La qualità tecnica è infatti considerata obiettivo strategico dal nuovo Contratto di Servizio tra lo Stato e la Rai. Un valido strumento per raggiungere questo obiettivo è costituito dal sistema EVA, presentato dalla Direzione Strategie Tecnologiche, per il monitoraggio - in Italia e all'estero - della qualità tecnica del segnale radiotelevisivo.
La qualità certificata è uno strumento che apporta vantaggi concreti al sistema economico ed alla collettività: alle imprese, di cui rafforza la competitività e l'efficienza con il riconoscimento delle competenze anche a livello internazionale; al cittadino, cui garantisce prodotti e servizi innovativi e consumi più qualificati anche sotto il profilo della sicurezza.

Per Accredia, Ente italiano di accreditamento degli Organismi di certificazione e ispezione e dei Laboratori di prova e taratura, è untervenuto il Presidente Federico Grazioli. Per AICQ, la principale associazione italiana che si occupa di diffondere nel nostro Paese la cultura della Qualità, era presente Marco Gentilini, Presidente della federazione centroinsulare.
Confindustria Sistemi Innovativi e Tecnologici ha fatto il punto sull'impegno delle Aziende consociate a fare Qualità in Italia ed in Europa attraverso il suo Presidente Stefano Pileri.

Sono stato inoltre previsti interventi di vertici di Aziende che hanno fatto della qualità e della customer satisfaction un fattore strategico della competitività sul mercato: Danilo Broggi, Amministratore Delegato di Consip, Innocenzo Cipolletta, Presidente Ferrovie delle Stato, Enrico Garaci, Presidente Istituto Superiore di Sanità, Massimo Sarmi, Amministratore Delegato di Poste Italiane. Ha concluso i lavori il Viceministro per le comunicazioni on. Paolo Romani».

Pubblica i tuoi commenti